Acquerelli del Monaco Dalil Stardel

Spiegazione OFF

L’idea del topic è di raccontare brevemente, in ogni post, una città visitata in game e dedicarci una piccola immagine dipinta dal mio personaggio in gdr (in realtà ovviamente presa da google). Se siete della città descritta e volete cambiare qualcosa ditemelo, tenete in considerazione che sia i disegni che le descrizioni rappresentano il punto di vista soggettivo del mio pg, che non per forza coincidono con la mia impressione reale.

I

Koras – La Dama sull’acqua

image

In un lieto giorno d’estate, in cerca di preziosi pigmenti per i miei acquerelli, mi trovo a visitare la calda città di Koras, dove tra le case e i giardini vivono i limpidi canali, che trasportano gli abitanti di quel posto come fantasmi leggiadri. Il mio contatto e guida si chiama Ur, un giovanotto dai lineamenti baciati dal sole, che dopo una rapida battuta sul suo nome così simile alla più alta carica del Draftismo, mi accompagna tra i mercati della città, in cerca del mio prezioso pigmento.

È facile perdersi tra gli stretti cunicoli di questa città, ma è proprio in questi momenti che la vera poesia di Koras spunta fuori in tutta la sua magnificenza. Lì nascosta vi è una piccola piazza a dar sollievo ai claustrofobici, qui un giardino dove respirare a pieni polmoni l’aria pulita del mare, là una fontana dove lasciare una moneta ed una preghiera, con l’augurio di migliore fortuna.

Negli spazi aperti, la città di Koras risplende dei raggi del sole che colpiscono i suoi marmi bianchi e i colorati balconi che si affacciano sui canali. Nella mia visita, giungo anche al famoso dragoporto di koras, dove animali volanti di ogni specie e provenienza attendono sereni i loro padroni.

Arriva infine il tramonto sulla Perla delle Isole di Mezzo e pare che il sole si addormenti tra le sue acque arancioni e tra i palazzi. Dopo aver lasciato a Ur un piccolo dono per il suoi aiuto, arriva il tempo per me di partire.
Prima di voltarmi e riprendere il mio viaggio, concedo un inchino alla gentil Dama dell’acqua, che par ricambiare il mio saluto con una calda brezza di vento marino.

(Grazie ad @UrTerror per il giro)

Prossima tappa: Thoramas, la fredda città del ferro

11 Likes