[Apliamento livello 3] La civilta' Korassiana

GDR per l’ampliamento a livello 3 - Cittadina:
Erano passati quattro anni da quando gli esuli ascaloniani fondarono Koras. In questo lasso di tempo la citta’ crebbe fortemente: furono scavati i primi canali, fu edificato il magazzino nazionale per lo stoccaggio di ogni genere di bene e fu avviato un profondo processo di industrializzazione.
Questa fase di prosperita’ rese Koras la citta’ piu’ grande del piano, contando oltre quarantamila cittadini e cio’ le permise di intraprendere iniziative di cooperazione internazionale, come la stesura del Trattato di Koras.
Ben presto pero’, i venti propizi si spostarono altrove e venti di guerra provenienti dalle Oltreterre Occidentali iniziarono a soffiare fra gli alti palazzi della citta’.
Lo sforzo diplomatico messo in campo dalle nazioni di Koras, Narisya, Asterem, Nephelai e Fusdur riusci’ a impedire quella che sarebbe potuta diventare la prima guerra planare della storia del Jandur.
Calmatesi le acqua, Koras fu pronta a fare il passo successivo, consapevole che il loro modello di civilta’ sarebbe stato d’esempio per le generazioni future.

8 Likes