[Diplomazia] Mirrodin a Regno Del Sole

Questa mattina di buon ora, l'imperatore venne svegliato perchè un ambasciatore di Mirrodin era alle sue porte con in mano una lettera scritta dal Reggente di Minas in persona, la lettere diceva queste parole

gentile imperatore del Regno Del Sole,

le scrivo per informarla di ciò che succede a mirrodin, da tempo non riceviamo più informazioni dalla capitale, tentammo di mandare degli ambasciatori, ma la capitale ci rispose solo mandandoci le loro teste, cosi mandammo alcune spie a scoprire che succedeva ad alyon, ciò che scoprimmo era pazzesco, l'imperatore era sempre rinchiuso nelle camere del palazzo e non usciva mai, a controllare la capitale c'erano 5 potenti nobili a cui interessa solo il potere più che il bene della nazione, malauguratamente nel tentativo di scoprire ciò che succedeva nella capitale, una delle nostre spie è stata catturata e torturata perciò questi nobili di malaffare hanno scatenato una guerra civile contro Minas, Zaria e Silthirt.

oltre questo c'è anche una terribile minaccia, theldora e l'unione sta fortificando le sue proprietà, addestrano eserciti, creano roccaforti, il caos si sta scatenando per tutto il mondo conosicuto e presto arriverà alle nostre porte, se rimaniamo soli tutto il mondo verrà conquistato è le nostre famiglie, i nostri figli e nipoti non vedranno mai la libertà, se vogliamo garantire un futuro ai nostri cari ed alle persone che vivono nelle nostre città dobbiamo aver il coraggio di mettere da parte antichi dissapori e unirci insieme, unirci per esser più forti e poter portare la libertà nelle terre in cui ora regna solo il caos e garantire un futuro degno a tutti noi! Potremo raccontare ai nostri figli, e loro ai loro discendenti, di come i regnanti del nord si unirono per portare la pace in questo mondo pieno di caos, i nostri nomi riecheggieranno per secoli per le gesta che potremo fare insieme, e tutte queste cose succederanno non perchè combattiamo per il potere, come i nemici che ci stanno di fronte, ma perchè combattiamo per il nostro popolo, per il loro bene, e nessun fine può esser migliore di questo, e nessun esercito potrà mai sconfiggere un esercito mosso non dalle armi e dal timore ma dalla forza più potente al mondo, quella di permettere un futuro ai porpri figli! noi miriamo non al potere ma alla libertà ed alla prosperità del nostro popolo, e nessuno potrà fermarci se seguiremo questi ideali

per questo mi trovo umilmente qui per chiedere a nome di tutte le città, naturalmente tranne la capitale, di Mirrodin, l'aiuto del vostro potente impero e di stipulare un'alleanza totale o la creazione della Confederazione del Nord

In fede,

Ikarus Aragosta Muffin, Gran Triumviro di Zarìa;

Vind Dièselu Grizzly, Reggente di Minas

e Snipper Worm della Nutria, Jarl di Silthrim

Ai capi ribelli di Zaria, Minas e Silthrim, salve.

Siamo leali vicini del vero imperatore Lelem e mai faremo leva verso la sua estromissione. Per noi siete solo ribelli e verrete trattati come tali se mai vi avvicinerete ai nostri confini. Solo perchè l'imperatore non ci ha chiesto ufficialmente un aiuto a sedare la vostra inutile rivolta i nostri eserciti non hanno già cominciato a sottomettervi come i cani che siete.

Off: simpatia a parte :asd: ve la lancio lì a mò di spunto... è "estremamente probabile" che il regno del sole (che come dice il nome ha un re e non un imperatore ;-) ) sia stato già pagato dagli alyonani per non intervenire, anche se non abbastanza a quanto pare per entrare direttamente in guerra. Questa è una situazione che può mutare in peggio o in meglio per voi ribelli, potete aspettare che capiti qualcosa, oppure mandare voi delle spie per carpire informazioni, ad esempio per sapere qua%&**£.....____ (qui davvero vi sto indirizzando troppo... mi fermo :asd: )

scusa l'off, ma e che *biiiiiiiiiiiiiiiiiiip* tutti contro di noi sono u.u