[GDR] Lettera a Taisryn Tigirevìs

250px-BandieraLumvalos.png

"Oltre l'uomo impera la fede"

Quarto Lebis di Bacal, Anno 2804 d.F.

A Taisryn Tigirevìs,

la notizia dell’apertura della sua multinazionale è giunta anche a Lumvalos, e mi congratulo per lei per l’ottimo esempio che sta dando a tutti coloro che desiderano investire i propri risparmi in maniera creativa, migliorando servizi già esistenti, inventandone di nuovi e rendendo la nostra vita ogni giorno migliore. Accanto alle congratulazione devo purtroppo scrivere anche riguardo alle limitazioni alle quali andrà incontro se non leverà dalla lista delle future sedi della “Jendegès” la città-stato di Lumvalos e non chiarirà la posizione della mia città nella già nominata lista… Nonostante supportiamo il commercio, deve richiedere il permesso alla Guardia dei Sigilli, che sovrintende l’economia. In caso lo avesse già fatto, le comunico che nuove decisioni sono state prese e l’eventuale accordo che potrebbe aver fatto in precedenza è da considerarsi invalido sino ad una prossima comunicazione. La informo inoltre che questa non è una strada chiusa, ma la invito a rivolgersi a chi di competenza per ricevere maggiori informazioni.

In fede,

Selthis Marok Biranmun, Venerabile Officiante di Lumvalos

250px-BandieraLumvalos.png

"Oltre l'uomo impera la fede"

Quarto Lebis di Bacal, Anno 2804 d.F.

A Silet Tigirevìs,

la notizia dell’apertura della sua multinazionale è giunta anche a Lumvalos, e mi congratulo per lei per l’ottimo esempio che sta dando a tutti coloro che desiderano investire i propri risparmi in maniera creativa, migliorando servizi già esistenti, inventandone di nuovi e rendendo la nostra vita ogni giorno migliore. Accanto alle congratulazione devo purtroppo scrivere anche riguardo alle limitazioni alle quali andrà incontro se non leverà dalla lista delle future sedi della “Jendegès” la città-stato di Lumvalos e non chiarirà la posizione della mia città nella già nominata lista.. Nonostante supportiamo il commercio, deve richiedere il permesso alla Guardia dei Sigilli, che sovrintende l’economia. In caso lo avesse già fatto, le comunico che nuove decisioni sono state prese e l’eventuale accordo che potrebbe aver fatto in precedenza è da considerarsi invalido sino ad una prossima comunicazione. La informo inoltre che questa non è una strada chiusa, ma la invito a rivolgersi a chi di competenza per ricevere maggiori informazioni.

In fede,

Selthis Marok Biranmun, Venerabile Officiante di Lumvalos

Marco ti rispondo subito al gdr, ora lo scrivo. ma volevo sapere come fai a sapere che avrei aperto a lumvalos?

Non è scritto da nessuna parte.

Io avrei una vaga idea. la domanda è.. il sito lo hai visto dai ticket?

era una cosa privata ancora in creazione. è una beta. forse sta sera se lo approvano lo pubblico.

comunque stavo iniziando a trattare.

Quinto Lebis di Bacal, Anno 2804 d.F.

Selthis Marok Biranmun, mi compiace sapere le sue opinioni positive nei confronti di questo ambizioso progetto. Volevo infatti informarla che in futuro sarei stato interessato ad aprire una filiale nella vostra città.

Noto però delle ostilità in quanto io, attuale presidente della suddetta società Jendegès, risiedo a Volgard, città ostile nei vostri confronti.

Volevo per tanto farle notare, che è una multinazionale, per tanto, essa non appartiene a nessuno stato o città. Essa potraà essere una società Volgardiana quanto potrà essere Lumvalossiana, o Eselviliana, o perfino Adertiana.

Non essendo l'unico a dirigere questa società, ma più persone di etnie e nazioni diverse, sarebbe un affronto.

Per tanto le chiedo di ripensarci, vorrebbe davvero negare a delle persone estranee, e sottolineo, estranee a Volgard e ad i vostri conflitti?

Con questa frase non volevo essere ostile, anzi, tutt'altro. Era più una sorta di arringa.

In ogni caso, le faccio i miei più sinceri saluti,

Taisryn Tigirevìs, presidente della Jendegès, ex Re di Vilutès

Tigi, come ti ho detto, il sito mi è stato passato, non avrei mai osato prendere il sito dal ticket