[GDR] L'ultimo messaggio del Gran Sacerdote

L'ultimo messaggio lasciato dal Gran Sacerdote al tempo della sua sparizione, indirizzato ai fedeli di Uhle:

Lunghi anni son passati, da che i Figli ci han dannati.

Nera la furia, scuro il suo cielo, gli Inni suoi dal Luogo si eran alzati.</em>

Ma nella Fine, al Sommo sdegno, invocati fummo a rimetter pegno.

Con di cenere gli occhi e fiamme le membra, di gravoso terròr la fede morì pregna.</em>

"Sciocchi mortali, da me non vi proteggeràn le vie circolari!

Scavate dai Figli, di voi speranza, il vostro animo l'occhio giudicherà ad oltranza!"</em>

Calmo l'aere ora è, mentre allo spezzato popolo manca il suo Re.

Che vi perseguitino  le mie parole, cariche del Sommo furore.</em>

"Per cinque volte il Dannato cinque volte danza, punito e immobile nella pallida eleganza

Allor' si che il nuovo sognator sarà rivelato, con di fine il suo verbo caricato."</em>

Fin allor tutta la Parola come le montagne sia, immutabile e forte che neanche il vento la spazzi via.

GDR by @Leotred