[GDR] Richiesta di scuse formali alla Maschera d’Oro di Narth’Alas

Alla C.Att.ne di Sua Eminenza, Maschera d’Oro di Narth’Alas, del Casato Potterberry, Lord Elaj

Scrivo la presente richiesta di scuse formali con l’animo afflitto e con il cuore affranto per l’onta subita e la confusione generata da alcuni cittadini della Perla Bianca d’Oriente.
Recentemente ho avuto l’onore di visitare la Magnifica Città, rimanendo profondamento colpito dalla raffinata cultura e profonda educazione del Magistero Vostro.
Tuttavia, abominevoli comportamenti, sicuramente perpetuati da elementi ribelli che nulla spartiscono con l’Eccellenza Vostra, rischiano di annerire il Candore che Vi contraddistingue.
Non solo il nostro confine neutrale è stato violato, ma gli ammonimenti dei nostri soldati sono stati ignorati con le armi in pugno.
La violazione della neutralità della Serenissima Repubblica, non violata neppure in questi tempi di ostilità appena superati, ci porta a riconsiderare l’opinione appena fatta su di Voi.

La neutralità, nostro sacro valore, apparentemente condiviso dalla Bianca Gemma del Mare Orientale, è stato violato da quelle persone di cui mai avremmo dubitato.
Le Vostre lame, eleganti scimitarre che tengono le Vostre Impenetrabili Mura sicure, sono macchiate di sangue innocente e neutrale.
Confidando nella Vostra Lungimiranza e nei Vostri Puri Sentimenti, invieremo le prove di quanto affermato in forma privata, non potendovi nascondere come osservatori diplomatici di altre nazioni, al lavoro come ogni giorno nella Serenissima Repubblica, abbiamo ricevuto notizie di questo deplorevole fatto.

Siamo convinti che il Vostro Illuminato e Saggio Magistero saprà punire severamente i responsabili di quanto accaduto, per rendere le Vostre Parole e i Vostri Impegni qualcosa di più che semplici suoni al vento. La Vostra Neutralità e il Vostro Isolazionismo sono adesso Rispettati e Onorati; ma ci chiediamo se non Vogliate abusare di questa nomea per garantire l’impunità a elementi non degni di calpestare le Vostre Bianche Strade, quanto piuttosto di giacere nelle profondità dei mari tempestosi che vi proteggono.

Capitano Josèren Phirez, Console della Serenissima Repubblica Prosperista di Fusdùr

7 Likes


PRESIDIO COMMERCIALE DI NEPHELAI
COMUNICATO UFFICIALE

Preso atto, a seguito di una minuziosa indagine promossa dal corpo statale del TLB di Nephèlai in collaborazione con le forze governative della Serenissima Repubblica, di quanto accaduto riteniamo indispensabili spiegazioni.

La violazione della neutralità Fusduriana è un grave atto che, seppur convinti sia avvenuto per malinteso e con la più assoluta innocenza, necessita di risposte.

1 Like


Magistero della Maschera d’Oro

Sua Eminenza, Maschera d’Oro di Narth’Alas, del Casato Potterberry, Lord Elaj

Capitano Josèren Phirez, Console della Serenissima Repubblica Prosperista di Fusdùr,

Vedo con immenso piacere che la Serenissima ha avuto modo di entrare in contatto con la Compagnia Itinerante di Narth’Alas, composta da i nostri migliori saltimbanco, artisti e gladiatori. La Compagnia si propone come obiettivo quello di portare un po’ di divertimento alle città che più sono vicine a Narth’Alas, come instancabile ricerca della pace, dell’armonia e del più puro piacere.

Armati con spade di gomma e legno, i nostri artisti mirano solo a rompere la monotonia dello spasmodico lavoro che tanto spesso aliena la nostra mente e ci porta a interagire tra di noi nei modi più gretti e inumani.

Se la Serenissima è stata disturbata dalla loro visita, è con estrema umiltà che la Maschera d’Oro, e Narth’Alas tutta, vi chiede scusa. Possiamo capire, nonostante la pace che cerchiamo come obiettivo del Piano, che simili scorribande divertenti ma casuali, possano essere mal viste dalle nazioni più industriose e serie del Piano di Alinox.

Non essendo però affiliati all’esercito di Narth’Alas, essendo armati con armature di divertimento e spade goliardiche, che siamo sicuri non abbiano causato il benchè minimo danno, purtroppo non possiamo impedire che la Compagnia Itinerante Narth’Alas svolga attività di intrattenimento, anche dei vostri cittadini.

Vi assicuriamo, però, che tali operazioni avverranno sempre nella più sicura considerazione dei beni privati della Serenissima, e durante frammenti temporali che permettano che tali obiettivi possano venire rispettati.

Porgendo di nuovo i miei più sinceri auguri e le nostre più profonde scuse per questo malinteso, colgo l’occasione per accreditarvi come amici di Narth’Alas, per avere usato i più alti canali diplomatici per metterci al corrente della situazione.

Ancora grazie,

Magistero della Maschera d’Oro

8 Likes
OFF

Fate vedere la Risposta di @Potterberry a chi si lamenta di venire accusato in GdR di aver fatto raid. Grazie. Ogni riferimento è puramente casuale.

1 Like