Google Stadia: La rivoluzione del gaming?

Google lancia Stadia: rivoluzione in ambiente Gaming?

stadia-google-1.jpg

Salve Forgottiani,

Come probabilmente molti di voi sapranno, dato lo scalpore che ha suscitato, Google ha presentato (2-3 giorni fa) la sua "console", muovendo i primi passi entrando con prepotenza in ambito gaming.

Stadia infatti potrebbe portare ad una rivoluzione: questo servizio (dato che non esiste una console fisica) promette di far girare i giochi in 4K HDR a 60 Fps su qualsiasi device (unica barriera, sarà la qualità dello schermo), con l'obiettivo per il futuro di arrivare a 8K e 120 Fps.

Quando si parla di "qualsiasi dispositivo" si intende proprio tutto: si potrà giocare un gioco tripla A su smartphone, tablet, ultrabook, smart tv, computer... potendo inoltre passare da un device all'altro molto rapidamente.

Per giocare si potrà utilizzare un Joystick creato da Google (unico hardware di questa console), ma anche i Joystick delle altre console, mouse e tastiera...

La console funzionerà ovviamente in cloud, e tutti i dati verranno elaborati dai server di Google, che sta realizzando grazie ad una partnership con AMD. Sarà possibile avviare un gioco semplicemente cliccando un link, per esempio dopo una pubblicità, sarà possibile cliccare su un bottone e in pochi secondi si sarà dentro una demo del gioco.

Google punta anche molto allo streaming: essendo le elaborazioni su server, gli streamer potranno fare le dirette senza occupare la propria banda, permettendo streaming a qualità elevate.

Video per chi volesse approfondire:

</div>

<div class="ipsSpoiler_contents">
	<div class="ipsEmbeddedVideo">
		<div>
			<iframe allowfullscreen="true" frameborder="0" height="270" src="https://www.youtube.com/embed/95UTQv65vQY?feature=oembed" width="480"></iframe>
		</div>
	</div>

	<p>
		 
	</p>
</div>

E voi, che ne pensate? Sarà davvero una rivoluzione?

MayuriK

4k in streaming... Salvataggi in game condivisibili.... Google assistance in game... Qualsiasi dispositivo... Tutto molto Interessante... Vedremo quanto costa... É vero anche che ormai i supporti stanno andando a morire x cui...

E' la solita porcata da silicon valley

4 ore fa, CasinoR dice:
<div class="ipsQuote_contents">
	<p>
		E' la solita porcata da silicon valley
	</p>
</div>

Lol, come mai dici ciò? Argomenta please :-.-:

Semplicemente prematuro. Il Cloud Gaming può funzionare, lo dimostrano Shadow G in USA, Vortex per il Mobile, e vedremo anche GeForce Now molto presto. Io ricordo che, ai bei tempi andati del primo Homefront, Onlive aveva una community più che discreta e offriva un buon servizio per l'epoca, solo che allora come oggi è difficile snervare dal fatto di tenere una macchina sotto le dita buona parte dei giocatori, sia essa una Console o un PC. Il fatto che un account in cloud non sia tangibile e non permetta l'immediato responso della meccanica e dell'elettronica è un fattore discriminante da considerare, sia sul livello tecnico, col fattore latenza e connessione, sia su quello meramente psicologico, col fatto di non avere più nulla in mano. Può starci, Stadia, e sicuramente, visto che ha le spalle coperte da Google, non da sviluppatori indie, potrà dire la sua, ma siamo ancora troppi anni addietro a quel passaggio, a quello scalino, che sposterà tutte le nostre abitudini entro un unico mega-elaboratore (ancora oggi compriamo una Scheda SD se lo spazio per le foto è carente sullo smartphone e questo la dice lunga).

Esperimento apprezzato. Successo possibile. Concetto troppo avanti coi tempi.

3 ore fa, Àlikos Resolàn dice:
<div class="ipsQuote_contents">
	<p>
		Semplicemente prematuro. Il Cloud Gaming può funzionare, lo dimostrano Shadow G in USA, Vortex per il Mobile, e vedremo anche GeForce Now molto presto. Io ricordo che, ai bei tempi andati del primo Homefront, Onlive aveva una community più che discreta e offriva un buon servizio per l'epoca, solo che allora come oggi è difficile snervare dal fatto di tenere una macchina sotto le dita buona parte dei giocatori, sia essa una Console o un PC. Il fatto che un account in cloud non sia tangibile e non permetta l'immediato responso della meccanica e dell'elettronica è un fattore discriminante da considerare, sia sul livello tecnico, col fattore latenza e connessione, sia su quello meramente psicologico, col fatto di non avere più nulla in mano. Può starci, Stadia, e sicuramente, visto che ha le spalle coperte da Google, non da sviluppatori indie, potrà dire la sua, ma siamo ancora troppi anni addietro a quel passaggio, a quello scalino, che sposterà tutte le nostre abitudini entro un unico mega-elaboratore (ancora oggi compriamo una Scheda SD se lo spazio per le foto è carente sullo smartphone e questo la dice lunga).
	</p>

	<p>
		Esperimento apprezzato. Successo possibile. Concetto troppo avanti coi tempi.
	</p>
</div>

Secondo me la cosa è fattibile. Sicuramente non per tutti, ma per chi ha la fibra penso la cosa funzionerà. Magari potrebbe arrancare per qualche anno, ma con l'avvento del 5G penso che la cosa prenderà piede.

Il 23/3/2019 at 18:35, MayuriK dice:
<div class="ipsQuote_contents">
	<p>
		Lol, come mai dici ciò? Argomenta please <img alt=":-.-:" data-emoticon="" src="<fileStore.core_Emoticons>/emoticons/default_-.-.gif" title=":-.-:" /></p>
</div>

Il 95% delle persone ha problemi a guardarsi un film in streaming. Prova a giocare con 1000 di ping magari a un multiplayer

13 ore fa, CasinoR dice:
<div class="ipsQuote_contents">
	<p>
		Il 95% delle persone ha problemi a guardarsi un film in streaming. Prova a giocare con 1000 di ping magari a un multiplayer 
	</p>
</div>

Sta cosa dei film non mi pare proprio, ormai la maggior parte dei miei amici, anche con una 7Mb guarda Netflix.

Per giocare sicuramente la cosa sarà diversa, ma io penso ci siano ampi margini di miglioramento.

Ieri ha ufficialmente fatto il suo debutto Stadia.

Il buon Fraws ha fatto un'ottima recensione, molto approfondita, ve la consiglio per farvi un'idea.

Qualcuno ha intenzione di provare questo nuovo servizio Google?