[Governo] Sacro Concilio

Concilio della Sacra Eredità dell'Ordine.

Tramite del volere dell'Ordine e degli 8 Divini,il Concilio governa sulla popolazione dei fedeli del Culto dell'Ordine,tramite i Comandamenti Ordinatori e le Leggi vigenti.

Maschere

Il Concilio è Composto dalle 8 Maschere degli 8 culti;esse sono:

Dristar, Maschera di Tolodeth.

Opchip, Maschera di Asternys.

zSkedix, Maschera di Atok.

Zerostail, Maschera di Lynth.

Millute, Maschera di Ophir.

BlazFlame, Maschera di Inthal.

TakasuRyuji, Maschera di Breren.

lordlory95, Maschera di Kalu.

Ministeri

I ministeri sono organi politici delegati dal Sacro Concilio che hanno la funzione di amministrare determinati aspetti della politica nazionale e possono essere delegati a Maschere ed Eletti.

Opchip, Ministro degli Esteri

Si occupa delle relazioni con le altre nazioni spedendo missive e aprendo trattative.

Sindaci

I responsabili della gestione delle città.

Lordlory, sindaco di Imperia

Dristar, sindaco di Tiamat

Eletti

I responsabili dell'organizzazione cittadina Eletti dal Concilio, delegati dalle singole maschere.

Opchip, geometra di Tiamat. Il geometra si occupa dell'approvazione dei progetti delle abitazioni private degli Eredi.

sKedix, ingegnere stradale di Tiamat.

Comandamenti Ordinatori: http://www.forgottenworld.it/forum/viewtopic.php?f=57&t=537

Leggi Vigenti:

Le votazioni all'interno del Concilio possono essere aperte da qualsiasi Maschera,tranne che nel Lelemul della 5° settimana di Spes e nel Daraitul della 1° settimana di Condito.Esse avranno durata di 24 ore,al termine delle quali verrà presa la decisione con maggioranza di voti tranne nel caso di voto singolo di una sola Maschera.

In caso di pareggio nei voti si segue la regola dello Stellato; qualora questi non avesse votato, il voto di maggioranza spetta al prossimo stellato in linea di successione temporale.

Calendario di Prevalenza:

"La costituzione della Sacra Eredità dell'Ordine ha sicuramente dato una svolta alla situazione politica di Letorian" Incalzò Edgar, durante la prima seduta del Sacro Concilio presieduta durante la prima settimana di Condito nel giorno di Daraitul.

" è per questo che propongo ai vostri occhi membri del Concilio una questione d'importanza nazionale. La nostra nazione è composta da Eredi, ovvero fedeli del Culto dell'Ordine e sono divisi nelle città di Tiamat, che ha visto la nascita del culto ed Imperia, che come sua colonia ha subito la sua influenza religiosa anche se al livello architettonico sociale è profondamente differente.

Siamo quindi uniti da un sentimento religioso comune. La Fede.

è per questo che questo Sacro Concilio legifera su entrambe le città che mantengono comunque la loro indipendenza gestionale, ed è per questo che vi propongo la creazione di una banca nazionale comune, con il preciso scopo di finanziare opere nazionali e assistere indipendentemente entrambe le città in eventuali periodi di magra.

La banca nazionale verrebbe gestita unicamente dal Concilio che deciderà quando fornire ai sindaci i soldi in essa contenuti e verrà periodicamente rifornita di liquidità dalle città di Tiamat ed Imperia di una somma fissa.

Apro quindi la votazione, che il volere dei Divini si manifesti!"

OFF

In pratica una banca nazionale da usare in caso di emergenza e la costituzione di un ministero che tenga sotto controllo le entrate settimanali di entrambe le città così da monitorare la crescita e il guadagno.

I soldi nella banca devono essere depositati ovviamente dalle città e saranno proporzionati al loro guadagno settimanale con una percentuale che dobbiamo stabilire in base a quanto guadagno registreremo appunto... per iniziare direi di depositare 10k ciascuno tanto per non tenerla vuota e cominciare a monitorare da Sabato.

Cosa ne dite?

Votazione

A favore: 1

A sfavore 0

Aggiornerò editando il messaggio.

ON

Lord Lory II si alzó

"Astèrnis illumina sempre la tua mente caro confratello e ci delizia con idee geniali. Kalu vede di buon grado questa proposta e io come sua maschera non posso fare altro che votare a favore. Se mi è concesso vorrei propormi io come ministro delle finanze prendendo sulle spalle il gravoso peso della burocrazia.

Che gli otto guidino le vostre scelte!"

OFF

Bello, mi piaceva questo sistema nella vecchia Unione :ahsi: voto a favore.

ON

Essendo passato il tempo richiesto alla votazione dichiaro approvato il ministero delle finanze con 2 voti a favoricari confratelli.

OFF

Non so quanti di voi abbiamo letto di questa votazione ma come sancito dalla costituzione la votazione era valida e per questo il ministero viene istituito. Mi offro sempre come ministro.

" Chiedo che la votazione venga prorogata in un altra sessione, questo poichè è chiaro che la questione non è stata vagliata a fondo e non se ne siano discusse sufficientemente nel dettaglio le varie opzioni"

off

Lord è inutile chiudere la votazione con un "facciamo una banca e un ministro del tesoro :fifiyes: ?" è bene valutare bene la tassa da imporre, come amministrare la cosa a chi farla amministrare e se veramente ci serve una banca... Direi che anche se c'è il limite di 24h non dobbiamo usarlo per ogni minima cosa, solo per le più urgenti ed impellenti.

Se chiudessimo la votazione finiremmo per istituire una cosa male organizzata e in cui soltanto io e te siamo d'accordo a fare senza sapere neppure come organizzarla.

sfavorevole alla banca nazionale come la vecchia unione, un semplice sistema del tipo conto tiamat: tot conto imperia: tot

prestiti: tot

crediti:tot

tizio ha ritirato: tot

credo sia più che sufficente, anche perchè opchip chi ci vuoi mettere a fare il lavoro che facevi con l'unione?

sfavorevole alla banca nazionale come la vecchia unione, un semplice sistema del tipo conto tiamat: tot conto imperia: tot

prestiti: tot

crediti:tot

tizio ha ritirato: tot

credo sia più che sufficente, anche perchè opchip chi ci vuoi mettere a fare il lavoro che facevi con l'unione?

mi sono offerto io

no lord non voglio una cosa complicata, siamo due città non ne abbiamo bisogno

L'idea era proprio quella di favorire la nascita di una terza depositando un tot di soldi settimanali e permettere in caso ve ne sia l'opportunità a qualcuno dei nostri di fondare una terza città u.u

L'idea era proprio quella di favorire la nascita di una terza depositando un tot di soldi settimanali e permettere in caso ve ne sia l'opportunità a qualcuno dei nostri di fondare una terza città u.u

Ci sono già pochi cittadini per le città di adesso, se ci mettiamo a fondarne delle altre avremo più malus che benefici

L'idea era proprio quella di favorire la nascita di una terza depositando un tot di soldi settimanali e permettere in caso ve ne sia l'opportunità a qualcuno dei nostri di fondare una terza città u.u

ti ci metti pure te op? sai perfettamente che sono contrario a fondare una nuova città se non ne abbiamo bisogno... cavolo fondiamo se già solo imperia arriva a 20 cittadini?

Ho forse detto che va fatta adesso? Ho solo detto che una banca nazionale oltre a poterci essere utile per monitorare l'incasso settimanale di entrambe le città (ed essere un istituzione figa da avere) potrebbe esserci utile per risparmiare soldi sufficienti alla fondazione di un eventuale altra città.

Inoltre penso proprio che il vostro discorso non abbia senso, le persone scelgono la città che più gli piace tra quelle disponibili e non lo schieramento... Se la gente non va ad imperia è perchè imperia o l'idea non piace alla gente altrimenti l'avrebbe scelta anzi che andare in altre città no? Nel momento in cui avessimo una terza città avremmo più probabilità che nuovi utenti o utenti di altre città fallite finiscano in una nostra città ( proponendo tre stili diversi è possibile avvicinarsi a più gente ovviamente).

Per altro non sono lontane dal morire parecchie città del server perciò è logico pensare che quelle persone dovranno cercarsi una nuova città ed è vero che se abbiamo solo 2 città la scelta ricade o su tiamat o su Imperia e quindi imperia ha più probabilità di riempirsi di utenti, ma è anche vero che se non gli piace o tiamat o imperia andranno in un altra nazione.

Quello che voglio dire è che il numero di città penalizza si la distribuzione dei cittadini, ma del resto quelli che vogliono imperia andranno comunque ad imperia, mentre quelli che vanno in un eventuale terza città non andrebbero comunque ad imperia quindi avendo una città in più noi guadagneremmo più persone dalla nostra parte.

Comunque qua stiamo discutendo di fondare una banca nazionale dove depositare equalmente i soldi delle due città per creare un capitale di sicurezza da poter usare in caso di emergenza e per fondare una nuova città, non dell'utilità o meno di fondarne una, quindi non statemi a sollevare di questi problemi, ma anzi magari ditemi che per Tiamat non sarebbe per niente vantaggioso fare questa cosa dato che in fin dei conti è più potente economicamente di Imperia e finirebbe col versare più soldi e vederli usare molto probabilmente per sostenere Imperia. Questo si che potrei accettarla come obbiezione, ma del resto se siamo tutti parte di una sola nazione dovremmo sostenerci a vicenda... Anche se è palesemente svantaggioso per una delle due parti.

un discorso simile op lo puoi fare se fondi e tiri avanti senza cittadini dalle due città, è possibile farlo? io non credo

Credo che Opchip intenda che sarebbe comodo avere i soldi da parte nell'eventualità futura di una terza città, sai come tenerne un po' da parte si sa mai, di sicuro ora è impossibile fare altre città (è già arduo mantenere le attuali)

i soldi li abbiamo e li sto tenendo da parte, se dovremo fare una città si vedrà molto più in la

Io non voglio ne fondare ne finanziare alcuna città dristar, ma più che altro sto solo dicendo che una banca nazionale potrebbe essere utile per tenerne da parte per ogni evenenzia. Inoltre sarebbe giusto che portassero la loro voce in questo topic anche le Altre maschere così da porre fine a questa votazione.

Al momento sono sfavorevole alla creazione di una banca nazionale. Vedremo più avanti.

Al momento abbiamo una situazione di stallo... La proposta ha 2 voti a favore, mentre 2 voti a sfavore... Serve che qualcun altro si pronunci in merito, così da finire finalmente questa votazione.

Favorevole alla creazione della banca nazionale. Oltre alla possibilità (molto futura) di usarli per fondare una terza città, avere i soldi sul conto nazionale può essere utile per far fronte celermente ai bisogni monetari delle singole città -->esempio: a una delle due città servono urgentemente gli zenar per plottare/pagare una multa/ mantenimento giornaliero, ma mancano sindaco/assistenti dell'altra. Nel qual caso si potrebbero prendere velocemente i soldi (e registrare la transazione) dalla banca nazionale.

Decisamente sfavorevole al momento, se più avanti ci sarà un risollevamento generale si vedrà, ma adesso NO categorico.