[Guerra] Zereph non dorme con la Luce accesa

OT: Il titolo è bellissimo :fiore:

GdR ON

Dici che ci salverà, ma è vero?

Tutti questi miracoli non sono altro che frutto della tua immaginazione.

Chiunque sarebbe in grado di annunciare la felicità.

Ma qualcuno dei tuoi adepti ci è mai riuscito ad essere felice?

La risposta mi pare ovvia.

Farsi dei nemici è sbagliato e a quanto pare hai commesso molti, direi troppi errori.

Non riuscirai a convincere il popolo con le tue menzogne.

Il tuo tentativo di convertire Thorvil ha fatto traboccare il vaso.

Non possiamo, non posso permetterti di intralciare la nostra strada.

Non esiste uguaglianza.

Non esiste la pace.

La guerra fa parte della natura dell’uomo e bisogna accettarlo.

E poi, il tuo castello di carte è già crollato.

Tu annunci l’uguaglianza e ti poni sopra gli altri come prescelto della Luce.

Tu vuoi abolire il potere, quando profeti che la Luce prometterà un dono speciale?

Odio le persone come te, forse hai fatto l’errore più grande.

Il passo più lungo della gamba.

Questo è solo l’inizio, stanne certo.

Con la tua profezia di pace hai scatenato una rivalità.

Zreph non lo avrebbe mai tollerato. L’oscurità forma l’uomo, senza esso l’uomo non sarebbe in grado di aspirare al potere, di pensare. Un mondo senza oscurità non può esistere e noi difenderemo queste Terre dalla distruzione.

Piuttosto pensa a come evitare il tuo massacro.

La guerra è pressoché vicina, ma a tuo discapito, non avrai vie d’uscita.

Solo sofferenza.

E come puoi annunciare la salvezza, quando la Luce non riuscirà neanche a salvare il suo prediletto?

Le faremo visita il prima possibile, stia tranquillo

La mancata risposta a questa lettera verrà considerata come dichiarazione di guerra.

Che la forza di Zereph distrugga i loro corpi, che l’intelligenza di Zereph invada le loro menti inducendoli alla pazzia, che il mito di Zereph li conduca alla sconfitta!

GdR OFF

Dichiarazione di "guerra" da parte della famiglia "Von Zereph" ai danni della nuova religione.

Le motivazioni, come scritto nel GdR, sono

  • Conflitto d'interesse
  • Incoerenza

Chiunque può partecipare a questa "Crociata" contattandomi in privato, vediamo di scrivere un racconto tutti insieme. Ovviamente tutti liberi di schierarsi liberamente.

Attendo la tua risposta borgo, a te la prossima mossa.

Se ti servono documenti sulla Religione e la dinastia chiedi, come io ho visto sul forum, tu hai diritto di leggere la storia della mia Religione.

Che vinca il migliore!

EDIT: Per evitare problemi, vorrei sottolineare che Thorvil non fa parte di questa guerra, ha solo la "Colpa" di essere stata nominata nel GdR di borgo. Il problema è che si sta espandendo in città, punto

:lucarelli:

:lucarelli:

Dai, non posso fare topic intimidatori con Jessica Nigri :asd: :asd:

GDR OFF

Scusami però non ho capito, è una cosa puramente GDR e vuoi farla anche in game??? perchè il regolamento non penso preveda cosa del genere quindi io davvero non so che dovrei fare xd, comunque più che una guerra per la diffusione del mio culto, questo è un conflitto pre-diffusione, dato che non ho manco avuto il tempo di iniziare a fare qualcosa di concreto.

GDR ON

Le tue parole sono chiaramente frutto dell'oscurità, vi piace distorcere la realtà a vostro piacimento, io sono un uomo come tutti, semplicemente metto la mia saggezza donatami dalla Luce al servizio degli altri, non ho mai guardato nessuno dall'alto al basso, ho dato da mangiare all'affamato, mi sono messo al servizio dei più deboli, e il rispetto che ho non è come quello che eredita un nobile, chi mi rispetta lo fa per le mie azioni, e non per il mio titolo.

Farsi nemici??? i miei nemici come voi, sono coloro che si dichiarano tali, la salvezza della Luce e proposta a chiunque, sta agli uomini accettarla o meno.

Non esiste uguaglianza??? dipende cosa intendi tu per uguaglianza, ogni persona è diversa per comportamento, stato sociale e politico, ma in una democrazia come Thorvil, e secondo le opinioni del mio culto, tutti hanno diritto alla vita e ad altri diritti intoccabili, siano essi ricchi o poveri, nobili o plebei, politici o cittadini, la vostra concezione di quello che intendiamo per uguaglianza non l'avevate a quanto pare compresa.

Non esiste pace e la guerra fa parte della natura dell'uomo??? la pace non è una nostra dottrina ma è un fine, il mio culto non è fanatico come le vostre parole voglion far credere, chiedete ai cittadini di qualsiasi città (eccetto quelle barbariche) se desiderano la guerra, essi vi risponderanno di no, a fare la guerra sono uomini di potere, che a volte per difesa personale, cosa che nemmeno il nostro culto vuole negare, e a volte per ragioni economiche,politiche e religiose e altro ancora, tutte motivazioni legate ad avidità, odio e vendetta, che sono frutto dell'oscurità, il nostro culto di fatto non nega appunto l'esistenza dell'oscurità, ma vuole appunto dissolverla con la Luce, come è stato fatto dall'inizio dei tempi, che sono passati da epoche di Luce, ad altre oscure.

Inoltre come già detto mi pongo al di sopra degli altri??? io sono solo il portatore delle meraviglie della Luce, vivo forse in una villa??? mangio forse cibi prelibati??? sto forse in mezzo alla nobiltà??? fino a poco tempo fa vivevo in un lontano tempio in mezzo al nulla, privandomi di ogni lusso, e aiutando con quel poco che avevo, ogni avventuriero affamato o sventurato, inoltre cosa intende col fatto che voglio abolire il potere??? io voglio solo che il potere non vada in mano a tiranni, a uomini malvagi o demoni, il potere non è ne buono ne malvagio, dipende da chi lo possiede, e a thorvil è equamente diviso tra i vari politici eletti dal popolo, che fanno di tutto per la loro nazione.

Questo fantomatico Zreph, vuole lui stesso portare l'umanità alla distruzione, l'uomo è si vittima dell'oscurità, ma alimentarla porterà solo ad altra distruzione, infelicità dei più per il volere di pochi e malvagi, è l'oscurità che annebbia la mente e impedisce di pensare, la Luce illumina, permette il progresso tecnologico a vantaggio di tutti, e permette di fare le scelte giuste per i più, un mondo senza oscurità non può esistere cosi come senza Luce, per quanto la Luce abbia portato prosperità, l'avidità degli uomini che vogliono il potere, porterà di nuovo alla guerra, per quanto l'oscurità di dilaghi, ci sarà sempre chi combatterà per la libertà, questa e la verità dall'inizio dei tempi, sta a noi decidere con chi schierarci, e con la forza della Luce, eliminerà l'oscurità che si sta diffondendo nella nostra epoca.

Vorrei poter evitare qualsiasi conflitto, dato che se davvero dite il vero, saranno gli uomini a determinare cosa è giusto e cosa no, se davvero l'uomo è destinato all'oscurità, loro stessi verranno da voi, e abbandoneranno me, facendo crollare il mio culto per il fallimento di aver diffuso gli ideali, spesso imporre i propri ideali con la violenza, e un modo per diffondere ideali folli, che avendo deboli basi intellettuali, bisogna compensare con forti basi belliche.

GdR OFF

E’ solo in GdR, la parte in game l’ho solamente “Narrata”.

L’idea sarebbe quella di fermarti prima che sia troppo tardi

Finisco di mangiare e poi ti rispondo :fiore:

Zereph non vuole distruggere l'umanità, Zereph vuole distruggere gli umani che infangano la loro cultura.

Questa saggezza donatasi dalla luce, non è ben che altro frutto dell'oscurità! Poiché ti è stato conferito da Zereph stesso, affinché tu lo usassi con saggezza per l'umanità, non per nutrirti di menzogne.

Come dici tu stesso, la luce vuole un'uguaglianza terrena, dove chiunque abbia gli stessi privilegi e diritti. Ma non è forse la stessa Luce che salva solamente i più fedeli? E poi, questa tua saggezza ti pone sopra gli altri, come se ti stessi ponendo tra gli umani e la Luce.

Tu ricordati che sei sempre un umano! Non puoi rinnegare la tua oscurità! Perchè nella tua conversione verso la Luce hai aumentato la parte oscura di te, accettando di elevarti sopra tutti.

La salvezza che viene proposta dalla Luce non esiste! E' solo una menzogna per farti conoscere ed avere fama.

Dov'era la Luce durante i periodi di carestia? Dov'era la Luce quando la gente moriva a causa dei Bakreantu?

Non c'era.

Il conflitto è inevitabile, bisogna schiacciare questa blasfemia, prevenire è meglio di curare.

Parli della sconfitta dell'oscurità come se le risorse della Luce fossero cosi potenti da aver già vinto la battaglia.

Ma caro mio, ti sbagli. La nostra dinastia è sopravvissuta a tre piani diversi, ha visto nascere e morire città, nazioni, uomini. Strategie, ingegni, innovazione, sudore. La mia dinastia da decenni ha sempre vissuto nel nome di Zereph, con l'aspirazione al potere per poter condurre l'intera umanità nella retta via.

E di sicuro non sarà uno stupido raggio di sole a fermarci.

Per tanto in nome di Zereph, capostipite della nostra dinastia, io John ProFumato Von Zereph do ai figli e ai figli dei loro figli il divino potere di portare avanti questa battaglia nel nome della nostra religione e a tutti i membri della famiglia Von Zereph di sterminare con la violenza ogni praticante di questa religione e di catturare e imprigionare vivo il fondatore di questa. Così e deciso!

Che Zereph sia con tutti noi!

E che specialmente sia con te, mio caro, perchè qui dovrai solamente pregare di rimanere in vita abbastanza a lungo da poter rinnegare la tua religione.

Le auguro una lunga e sofferente vita!

GDR OFF

Fine del scambio di lettere tra i due personaggi e relativa dichiarazione di guerra, credo che ora Alici debba ufficializzare il tutto, ma se intanto vuoi scrivere il GdR di risposta fai pure :3

GDR ON

Come al solito la vostra visione e distorta, la salvezza che offre la Luce e a tutti coloro che combattono per migliorare questo mondo, l'uguaglianza che vogliamo noi permette appunto di avere pari diritti, l'unica cosa che fa la differenza sono appunto le nostre scelte, chiunque può scegliere di seguire la Luce e di essere salvato, coloro che voi chiamate "i più fedeli", mentre gli altri vi siete posti la domanda di chi siano??? coloro che desiderano il potere, la distruzione e l'oscurità, essi erano uguali agli altri, semplicemente hanno deciso loro stessi di abbracciare l'oscurità e portare la distruzione, converrete anche voi che quando si prende una scelta, se ne accettano anche le cause, e questa è una verità non una nostra dottrina, ovviamente se non vengono date le stesse opportunità di scelta, e quindi l'uguaglianza, come può la gente avere la possibilità di scegliere tra bene e male???

Si io sono il portavoce della Luce, ma ciò non comporta certo un diritto acquisito, il vostro ragionamento di porsi sopra gli altri avrebbe senso se non fosse per una cosa, chi mi ritiene al di sopra??? coloro che credono nella Luce, chi non crede in essa mi considera al massimo un uomo saggio, e chi è chi crede nella Luce??? posso assicurarvi che sono coloro che io e il mio culto abbiamo aiutato e assistito, in non sono un regnante che ha ottenuto poteri di discendenza, potrei al massimo essere definito un leader, chi mi segue lo fa per sua spontanea volontà, solo loro che decidono di darmi elogio, io non ho mai guardato nessuno dall'alto al basso, quindi la questione e sempre una scelta, io non mi sono imposto come tiranno che usa la forza per governare gli altri, ma come salvatore, che da a chiunque lo voglia aiuto e sostegno,e che si prende solo i meriti che li spettano, la meritocrazia e una delle basi del nostro culto, indipendentemente da chi si è.

Io non mi sto elevando sopra nessuno, sono ben consapevole di essere un uomo, non sono certo un messia o cose del genere, come alcune religioni compresa al vostra affermano, io sono solo un'uomo illuminato dalla Luce, che ha deciso di migliorare questo mondo, come me c'è ne sono stati tanti prima, e c'è ne saranno in futuro, cosi come coloro che abbracciano l'oscurità, quella che voi chiamate guerra, non è altro che un'altra battaglia, nell'infinità lotta tra Luce e oscurità, anche se io morissi altri verranno dopo di me, anche senza fondare altri culti combatteranno per essere liberi, e per avere una vita migliore, cosi come anche senza di voi e Zereph, l'oscurità troverebbe altri adepti, per portare la distruzione.

Dov'era la salvezza della Luce nei momenti di carestia e guerra??? dov'era l'oscurità in tempi di pace e prosperità??? se conosceste bene il mio culto, saprete bene che non sempre i combattenti della Luce hanno trionfato, semplicemente ci sono state epoche oscure, fino a quando un prescelto della Luce non ha distrutto l'oscurità di quell'epoca, portandola di nuovo ad un epoca di Luce, e cercando di fermare l'oscurità il più possibile, fino a quando l'oscurità non torna a prevalere in questo continuo ciclo.

Io cerco di migliorare il mondo, e di portare la Luce, per salvare quest'epoca, sono ben consapevole che in un futuro l'oscurità potrebbe ritornare a regnare, come sono sicuro che se anche voi vinceste, tra qualche epoca la gente non vorrà più sottostare ai tiranni, quindi sappiate che se c'è da combattere lo farò, per salvare l'epoca in cui viviamo, ma anche voi dovete accettare il fatto che entrambi siamo uomini, e che non siamo nulla in confronto al destino e al continuo cambiamento degli eventi storici, non mi resta che sperare che la Luce, i superni e gli uomini siano con me, perchè adesso non importa cosa accadrà in un futuro lontano, conta cosa accadrà nel futuro vicino, e io intendo portare la Luce.

GDR OFF

domanda ma Zereph è preso da fairy tail???

GDR ON

Come al solito la vostra visione e distorta, la salvezza che offre la Luce e a tutti coloro che combattono per migliorare questo mondo, l'uguaglianza che vogliamo noi permette appunto di avere pari diritti, l'unica cosa che fa la differenza sono appunto le nostre scelte, chiunque può scegliere di seguire la Luce e di essere salvato, coloro che voi chiamate "i più fedeli", mentre gli altri vi siete posti la domanda di chi siano??? coloro che desiderano il potere, la distruzione e l'oscurità, essi erano uguali agli altri, semplicemente hanno deciso loro stessi di abbracciare l'oscurità e portare la distruzione, converrete anche voi che quando si prende una scelta, se ne accettano anche le cause, e questa è una verità non una nostra dottrina, ovviamente se non vengono date le stesse opportunità di scelta, e quindi l'uguaglianza, come può la gente avere la possibilità di scegliere tra bene e male???

Si io sono il portavoce della Luce, ma ciò non comporta certo un diritto acquisito, il vostro ragionamento di porsi sopra gli altri avrebbe senso se non fosse per una cosa, chi mi ritiene al di sopra??? coloro che credono nella Luce, chi non crede in essa mi considera al massimo un uomo saggio, e chi è chi crede nella Luce??? posso assicurarvi che sono coloro che io e il mio culto abbiamo aiutato e assistito, in non sono un regnante che ha ottenuto poteri di discendenza, potrei al massimo essere definito un leader, chi mi segue lo fa per sua spontanea volontà, solo loro che decidono di darmi elogio, io non ho mai guardato nessuno dall'alto al basso, quindi la questione e sempre una scelta, io non mi sono imposto come tiranno che usa la forza per governare gli altri, ma come salvatore, che da a chiunque lo voglia aiuto e sostegno,e che si prende solo i meriti che li spettano, la meritocrazia e una delle basi del nostro culto, indipendentemente da chi si è.

Io non mi sto elevando sopra nessuno, sono ben consapevole di essere un uomo, non sono certo un messia o cose del genere, come alcune religioni compresa al vostra affermano, io sono solo un'uomo illuminato dalla Luce, che ha deciso di migliorare questo mondo, come me c'è ne sono stati tanti prima, e c'è ne saranno in futuro, cosi come coloro che abbracciano l'oscurità, quella che voi chiamate guerra, non è altro che un'altra battaglia, nell'infinità lotta tra Luce e oscurità, anche se io morissi altri verranno dopo di me, anche senza fondare altri culti combatteranno per essere liberi, e per avere una vita migliore, cosi come anche senza di voi e Zereph, l'oscurità troverebbe altri adepti, per portare la distruzione.

Dov'era la salvezza della Luce nei momenti di carestia e guerra??? dov'era l'oscurità in tempi di pace e prosperità??? se conosceste bene il mio culto, saprete bene che non sempre i combattenti della Luce hanno trionfato, semplicemente ci sono state epoche oscure, fino a quando un prescelto della Luce non ha distrutto l'oscurità di quell'epoca, portandola di nuovo ad un epoca di Luce, e cercando di fermare l'oscurità il più possibile, fino a quando l'oscurità non torna a prevalere in questo continuo ciclo.

Io cerco di migliorare il mondo, e di portare la Luce, per salvare quest'epoca, sono ben consapevole che in un futuro l'oscurità potrebbe ritornare a regnare, come sono sicuro che se anche voi vinceste, tra qualche epoca la gente non vorrà più sottostare ai tiranni, quindi sappiate che se c'è da combattere lo farò, per salvare l'epoca in cui viviamo, ma anche voi dovete accettare il fatto che entrambi siamo uomini, e che non siamo nulla in confronto al destino e al continuo cambiamento degli eventi storici, non mi resta che sperare che la Luce, i superni e gli uomini siano con me, perchè adesso non importa cosa accadrà in un futuro lontano, conta cosa accadrà nel futuro vicino, e io intendo portare la Luce.

GDR OFF

domanda ma Zereph è preso da fairy tail???

GDR OFF

Ti rispondo appena posso, comunque ora è meglio aspettare alici che ci dice che fare :3

Comunque ripeto, non prenderla sul personale, è proprio per fare qualcosa sul server.

E' carino riproporre lo scontro Luce/Oscurità interpretando le due parti

E comunque no il nome Zereph l'abbiamo preso da una carta di Yu-Gi-Oh e abbiamo inventato tutto il suo lore :3

Comunque complimenti per i GdR amico :fiore:

GDR OFF

Ti rispondo appena posso, comunque ora è meglio aspettare alici che ci dice che fare :3

Comunque ripeto, non prenderla sul personale, è proprio per fare qualcosa sul server.

E' carino riproporre lo scontro Luce/Oscurità interpretando le due parti

E comunque no il nome Zereph l'abbiamo preso da una carta di Yu-Gi-Oh e abbiamo inventato tutto il suo lore :3

Comunque complimenti per i GdR amico :fiore:

GDR OFF

Bhe contando che io in MC più che il lato PvP/build, mi sono allenato nel campo diplomatico/GDR, man mano che ho cambiato server ho imparato, sia a creare un culto come si deve (e di solito io non mi limito a pensare ad un culto di una città, ma ad un culto che possa espandersi un po ovunque, mi piacciono più le organizzazioni grandi, piuttosto che piccoli gruppi di nicchia [che per chi non lo sapesse non è una parolaccia, ma vuol dire d'elitè] e quindi bisogna anche pensare ad essere convincenti, coerenti, ecc. e sopratutto saper rispondere alle accuse) sia a fare GDR in generale, in ogni caso sentire le opinioni altrui e sempre bello, perchè capisci cosa piace e cosa no.

A Leonid piaceva informarsi. La sua cultura era per gran parte frutto della sua verace curiosità e vista la carica che ricopriva, spesso metteva le mani su documenti riservati. Ora, lui non conosceva esattamente le fitta corrispondenza tra "Zereph" ed il "Portavoce della Luce". Semplicemente sapeva da diverse fonti che una ristretta cerchia di credenti si accusava l'un l'altra di essere il "Bene" od il "Male" del globo e questo, a Leonid, faceva alquanto innervosire.

"Vedi figliolo, mi fanno venire in mente quelle scimmie tanto simili all'uomo da essere stupide come lui."

Si rivolse al lattante di poco più di tre anni, arruffandogli i capelli in testa.

"Oggigiorno nascono religioni come funghi, tutti a rivelare la Verità! Ma quale verità? Pare che ce ne siano un infinità."

Continuò, grattandosi l'ispida barba nera mentre il piccolo gattonò fuori dalla stanza.

"Ma, in verità non c'è bugia più grande di quella che alberga nelle bocche dei sacerdoti."

Concluse, laconico, alzandosi alla ricerca del piccolo fuggitivo.

A Leonid piaceva informarsi. La sua cultura era per gran parte frutto della sua verace curiosità e vista la carica che ricopriva, spesso metteva le mani su documenti riservati. Ora, lui non conosceva esattamente le fitta corrispondenza tra "Zereph" ed il "Portavoce della Luce". Semplicemente sapeva da diverse fonti che una ristretta cerchia di credenti si accusava l'un l'altra di essere il "Bene" od il "Male" del globo e questo, a Leonid, faceva alquanto innervosire.

"Vedi figliolo, mi fanno venire in mente quelle scimmie tanto simili all'uomo da essere stupide come lui."

Si rivolse al lattante di poco più di tre anni, arruffandogli i capelli in testa.

"Oggigiorno nascono religioni come funghi, tutti a rivelare la Verità! Ma quale verità? Pare che ce ne siano un infinità."

Continuò, grattandosi l'ispida barba nera mentre il piccolo gattonò fuori dalla stanza.

"Ma, in verità non c'è bugia più grande di quella che alberga nelle bocche dei sacerdoti."

Concluse, laconico, alzandosi alla ricerca del piccolo fuggitivo.

GDR OFF

E Brod... uomo di poca fede xd

Metterei in spoiler ma non trovo il pulsante: Borgo ma quanto ti pagano per ogni punto interrogativo che metti? :asd: (seriamente non usare cosi tanto 3 punti interrogativi di fila in questi casi è meglio usarne solo uno)