Guida al minatore di Jenereb

Questa guida non vuole essere un segno di presunzione, ognuno ha il suo metodo di scavo, alcuni efficaci, altri meno. Viviamo però in una comunità e per rendere efficiente ed organizzato lo scavo in miniera ed il reperimento dei preziosi si consiglia di attenersi alle seguenti linee guida:

1. Munirsi del kit del minatore

Sarà approntata a breve una zona "spogliatoio" dove sarà possibile, prima di andare a Forgondur, previo svuotamento di tutto il proprio inventario (eventuali perdite di oggetti personali a Forgondur non sono risarcite dalla città), reperire tutti gli attrezzi necessari alla vita in miniera:

- Pala (ma va?)

- Piccone in pietra da riparare con apposito blocco di ferro in miniera tramite skill repair. Oppure: piccone di diamante personale incantato al liv 30 con Unbreaking, Fortune, Efficiency di qualsiasi livello (si raccomanda Fortune almeno). ATTENZIONE: non riparate mai gli oggetti incantati con il blocco di ferro tramite skill repair altrimenti perderete tutti gli enchant! Infatti serve un'abilità molto alta per non perdere gli incantamenti (tipo 500). Riparateli solo con l'incudine del gioco!

- Secchio d'acqua: necessario a trasformare la lava in ossidiana. Utile sia per chiudere pericolosi laghi di lava, sia per eventuali cadute nella lava.

- Materiale non appartenente al kit base quali bastoncini per creare attrezzi, ecc. da reperire personalmente a discrezione del minatore.

2. Metodo di scavo e ubicazione della miniera del clan

La miniera è sita in Forgondur alle coordinate (chiedere in game). È nascosta da un blocco di dirt per terra, qnd entrate o uscite rimettete a posto il blocco di dirt per nascondere l'entrata!

La miniera consta di vari piani larghi 6 o 7 blocchi, alti 4 più o meno e lunghi a formare dei corridoi. Da questi corridoi centrali si scavano cunicoli alti 3 e larghi 1 blocco per trovare minerali. I cunicoli devono essere distanziati tra loro da esattamente 2 blocchi, non c'è un limite esatto alla profondità dei cunicoli.

Si raccomanda, se si è al piano più profondo (altezza 1) di non scavarsi sotto i piedi! Infatti al livello 0 non c'è la bedrock ma il void, e caderci dentro non è piacevole, anzi leggermente mortale. :D

3. Distribuzione dei proventi

Ogni minatore al suo ritorno in città con le tasche piene di minerali (si spera) depositerà tutto il vaporodu e gli smeraldi nel magazzino. Questi minerali verranno usati per coniare monete che andranno poi depositate nella banca cittadina. La coniazione avviene nel Regno di Helyon, grazie all'accordo stipulato con i nostri alleati, su gentile concessione del re Flavio Giulio Spyhunter.

Gli altri minerali potranno essere depositati nel magazzino od il minatore potrà decidere di tenerne una parte più o meno grande per usi personali (vd. creazione e riparazione di attrezzi o costruzione ed abbellimento della propria dimora) rispettando la politica economica cittadina (ancora da stabilirsi).

Buona fortuna a tutti, Consigliere Arèo Poldazzo.

:adolfsisi: eccellente…