Il Comandante di Volo Kind Lok

Il comandante Kind Lok della casata dei Menk di Mar si preparava all’ennesimo turno di volo sul suo velivolo animale ormai programmato ad hoc per questi eventi.

Sottopagato, lavorava in condizioni pietose. Ormai la vecchiaia gli faceva vedere tutto quanto più rallentato, quasi come se ci fosse un freeze dopo l’altro e la macchina dei suoi occhi non reggesse l’alto carico di modificazioni che erano state apportate dai dottori che avevano deciso di optare per una procedura non vanilla nelle operazioni chirurgiche. Ma ormai, cosa poteva farci? Erano passati i fasti di un tempo, in cui era tutto più divertente e per volare era richiesta molta più abilita… Ora tutte queste modificazioni, soprattutto dopo la versione 1.8 del velivolo che utilizzava, avevano reso il volare noioso e insensato. Perchè lo faceva? Perchè non decideva di smettere? Ormai per trovare delle compagnie disposte ad assumerlo si doveva vagare ore, mettere annunci ovunque. A lui ultimamente piaceva molto volare voli ordinari, del genere Fu34S-D13ur… ma ormai stava diventando poco lucrativo in quanto la compagnia sembrava star fallendo, e malgrado ciò continuava ad offrire stipendi elevati ai suoi lavoratori. Insomma, farsi assumere era un po’ come sparare alla croce rossa.

DIN DIN Rimbombava il classico segnale che annunciava alla crew di comando che il velivolo animale era pronto ad iniziare le operazioni di decollo, e con esse i discorsi di routine e le solite raccomandazioni.

“Buongiorno a tutti è il comandante Kind Lok che vi parla, primo ufficiale di questo volo. Insieme a me c’è il comandante in seconda Spai Hunter ed insieme vi accompagneremo in questo volo “Narth’Alas - PvP”. Il tempo stimato di arrivo è 10 secondi, in quanto si presume che nessuno di noi duri di più. Tuttavia, le condizioni potranno variare dovessimo incontrare qualche Re di Napoli nel tragitto, che potrebbe velocizzare l’arrivo a ben 5 secondi senza pozze utilizzate. Le condizioni atmosferiche a “PvP” sono soleggiate, e ci sono 18 gradi centigradi. Vi ringrazio per l’attenzione e vi auguro un buon viaggio.” DIN DIN

Anche per oggi, la sua interazione con i passeggeri era finita. Ora tutto ciò che avrebbe dovuto fare sarebbe stato non far arrabbiare il suo velivolo animale (in gergo questa pratica è detta “intare”), e sarebbe stato un viaggio come gli altri.

DIN DIN Suonò di nuovo il segnale. Kind Lok decise di mutare i dispositivi audio… Ormai aveva sentito le raccomandazioni centinaia di volte. Quasi riusciva a recitarle nella sua mente… andavano più o meno così:

Signore e signori buon giorno e benvenuti a bordo del nostro volo SU - 34IC Narth’Alas - PvP della compagnia IDIO. Qui è il responsabile di cabina Per. S che vi parla, responsabile crew passeggeri, ed insieme a me ci sono Tom As, Dav id e Ti E’ Ntì. Saremmo qui per rispondere a ogni vostro dubbio. Vi invitiamo a rispettare le norme di sicurezza lungo tutta la durata del viaggio, e di seguire con attenzione la dimostrazione di sicurezza degli assistenti di volo. Vi ricordiamo che intare a bordo è vietato. In pochi minuti usciremo dalle Oltreterre Occidentali quindi vi preghiamo di mangiare le speed, di bere le pozioni, assicurarsi di aver de-assegnato la caduta dei vostri oggetti dal muscolo Q e di aver liberato spazio vicino al vostro muscolo puntatore, per assicurarvi uno sguardo migliore. Vi preghiamo di spegnere i cervelli e di non usare la vostra bocca durante il volo.

Inoltre, vi preghiamo cortesemente di prestare attenzione alla dimostrazione delle caratteristiche e delle procedure di sicurezza di questo PvP. Anche se siete soliti intare frequentemente vi invitiamo ad ascoltare con attenzione le indicazioni degli assistenti di volo.

Ogni kit di questo aeromobile è dotato di una spada che deve essere utilizzata principalmente nel caso in cui dovessimo atterare a Fusdùr e doveste trovarvi ad uccidere qualche viandante senza armatura, mentre l’apposito indicatore è acceso. Osservate come utilizzare la vostra spada. Per la vostra sicurezza, vi invitiamo a tenere la spada in mano per tutto il tempo in cui siete su questo volo PvP.

In caso di emergenza, rimanete seduti ai vostri posti, chiudete la bocca e radunatevi alle Oltreterre occidentali. In quel caso, i segnali per le cinture di sicurezza si accenderanno. Vi preghiamo di seguire le indicazioni degli assistenti di volo, che saranno pronti ad aiutarvi in ogni vostro tentativo di int.

Nel caso di una depressurizzazione del dispotivo di comunicazione Dis Còrd, la comunicazione ad ossigeno verrà temporaneamente sospesa e si aspetterà che il Dis Còrd torni sù. Le mascherine per il tilt usciranno da appositi scomparti collocati nel soffito dell’aereo. Indossate la maschera e respirate normalmente. Se un altro passeggero necessita di aiuto per tiltare, vi ricordiamo di tiltare prima voi e dopo di aiutare gli altri.

In caso di evacuazione dell’aeromobile, alcune Wài Pòint mostreranno un sentiero luminoso che vi condurrà alle uscite di emergenza, che sono posizionate nella parte anteriore, centrale e posteriore dell’aeromobile. Identificate l’uscita a voi più vicina, e ricordate che potrebbe trovarsi dietro di voi.

Nel caso di un atterraggio di emergenza vi verrà indicato di assumere la posizione di sicurezza, che è mostrata nell’opuscolo che trovate di fronte al vostro sedile. Dovete assumere la posizione di sicurezza non appena udite le bestemmie dell’ufficiale di cabina, oppure “Bràce, bràce!”.

Nell’improbabile eventualità di un ammaraggio, potete trovare la Prismarine nella vostro baule personale. L’armatura va indossata come mostrato dagli assistenti di volo, e soltanto nel caso in cui non si finisca nelle vicinanze di Fusdùr. L’armatura farà saltare automaticamente dal mare tenendo premuto il muscolo shift. Se questo non dovesse succedere, potete decidere di premere il vostro muscolo disconnect perchè probabilmente non è un volo per voi. Attaccati all’armatura trovate anche una lampada di segnalazione ed un fischietto.

Ci stiamo preparando al decollo, pertanto vi invitiamo a controllare che il dispositivo comunicazione a voi fornito sia correttamente disattivato, che la spada sia nel vostro inventario e che la vostra voglia di intare sia alta.

Per ulteriori informazioni circa la sicurezza a bordo di questo aeromobile vi invitiamo a leggere l’apposito opuscolo che trovate di fronte a voi, e vi ricordiamo di non esitare nel chiedere informazioni attraverso l’apposito strumento C.H.A.T. da voi fornito dagli assistenti di volo.

Vi ringraziamo per l’attenzione e vi auguriamo un piacevole volo! DIN DIN

La solita vecchia vita, il solito vecchio fare…

DISCLAIMER

Tutti i caratteri presenti nel gdr sono puramente fizionali, e non corrispondono alla realtà. Ogni evento descritto è puramente casuale. Si raccomanda, prima di rispondere, di notare che il GDR è staccato da ciò che succede in game e di conseguenza dovrebbe rimanere tale. Leggere attentamente il foglio illustrativo, può causare effetti gravi o non desiderati.

4 Likes