La fuga da Helyon - Inizio

"Dobbiamo andarcene da qui..." Disse Skemir Veras ad Arthur Croft...

"Non possiamo Skemir! Non possiamo abbandonare il nostro popolo, i nostri amici, e la nostra famiglia... Tu non ci pensi al piccolo Lorùd?"

"Arthur, non possiamo far altro... Dobbiamo scappare da tutti i complotti e la corruzione di Helyon... E poi, mia moglie e mio figlio sono d'accordo, verrebbero con noi!"

"E va bene, comincia a prendere i viveri, ma soprattutto le armi. Il nostro cammino nel futuro non sarà privo di sangue... Come al solito..."

Fu così che i due amici decisero di allontanarsi dalla patria che li ha accolti nelle sue funeste braccia per generazioni.

E così, mentre raccoglievano l'utile dalla vecchia casa dell'antico Re e grande amico dei due, EagisSilver, Skemir si imbattè nello scaffale di Xylo Ice.

"Guarda qui Arthur! Quante ricchezze! Porterò via anche queste cose. Per di più ho sempre odiato quell'uomo!" Disse con Skemir con gli occhi ancora brillanti di avidità.

"No! Non possiamo! Al contrario di te, le nostre famiglie sono millenarie amiche! E poi, sai come la penso sul rubare!" Gli rimproverò.

"Non mi importa, non lascerò qui cotanto splendore! Guarda qui, perfino le sue spade!"

"E va bene, ma io non ho visto nulla... Lo faccio solo per te!" Acconsentì Arthur... Non sapevano ancora che questa sarebbe stata la scintilla che avrebbe portato alla disgregazione del Regno di Mainart.

Off: To be continued... :3 gdrino per raccontare dal nostro punto di vista il colpo di stato (se così si può chiamare) ad Helyon :)

off: lalallaaaa io sono un pravo pampinoo

Dopo ci sarò anche io non vedo l'ora che continui :3

Dopo ci sarò anche io non vedo l'ora che continui :3
NO. è la fuga da helyon non quello che succede dopo..