Magistero della Maschera d'Oro - Etichetta e accreditamento diplomatico a Narth'Alas


Magistero della Maschera d’Oro

Modalità di accreditamento diplomatico e etichetta diplomatica presso la Maschera d’Oro

Sua Eminenza, Maschera d’Oro di Narth’Alas, del Casato Potterberry, Lord Elaj

All’attenzione del corpo diplomatico interessato a intrattenere rapporti con Narth’Alas,

il Magistero della Maschera d’Oro, unico organo di Narth’Alas responsabile per la definizione della politica estera della città, dispone in modo scritto delle modalità consuetudinarie di etichetta per ricevere l’accreditamento diplomatico presso Narth’Alas, in ogni situazione, valevole per tutte le nazioni del Piano di Alinox, quali che siano i loro rapporti.

Il mancato rispetto di queste norme di buon comportamento sarà considerato un gravissimo affronto diplomatico, che potrà avere serie conseguenze per i dialoghi internazionali.

  • Narth’Alas, sul piano internazionale, non prende alcuna iniziativa di risposta per i trattati nei quali non è formalmente invitato, tramite missiva ufficiale seguita da accreditamento diplomatico, un membro del Magistero della Maschera d’Oro.

  • Il nome di un qualsiasi membro del Consiglio dei Magistri deve essere completo, in ordine, della sua attribuzione, del suo casato e del suo titolo, il tutto preceduto da "Sua Eminenza" per la Maschera d’Oro, "Oh Industrioso" per il Lord Generale e "Vostra Immensa Grazia" per il Lord Reggente.

(es. Vostra Immensa Grazia, Lord Reggente di Narth’Alas, della Casata Rosier, Lord Evan)

  • Ai membri del Consiglio dei Magistri, è necessario rivolgersi con la seconda persona plurale. Per chiunque possegga un titolo, è sufficiente utilizzare la terza persona singolare. A questo fanno ovviamente eccezione le formule di titolo, come indicato nel punto precedente.

  • E’ assoluta maleducazione, da parte di un ambasciatore o un governo estero, pronunciare o riportare il nome di Narth’Alas. E’ sufficiente, e apprezzato, utilizzare sinonimi come “Illustre città”, “Bianca gemma” o altri nomi evocativi. Più sono metaforici, più sono apprezzati. E’ consigliato evitare le similitudini con i fiocchi di neve o elementi che possono riportare all’inverno.

  • Per poter essere accreditati come agenti in missione diplomatica, e quindi godere dell’immunità diplomatica su tutto il territorio di Narth’Alas, è necessario il rispetto della procedura di accreditamento, come segue:

  1. Al Magistero della Maschera d’Oro deve pervenire, non oltre la settimana precedente alla visita, regolare missiva di richiesta di autorizzazione alla missione diplomatica, che deve rispettare i formalismi propri di qualsiasi accreditamento diplomatico.

  2. Previa autorizzazione, la missione può mettersi in viaggio verso Narth’Alas, e gode già di immunità diplomatica in tutti i territori soggetti a giurisdizione di Narth’Alas. La Maschera d’Oro richiede a qualsiasi nazione alleata il rispetto assoluto di questo principio.

  3. La Missione diplomatica continua a godere della piena immunità fino ai territori cittadini di Narth’Alas, dove dovrà presentare giusto tributo. In caso contrario, i diplomatici saranno rigettati, e la procedura dovrà ricominciare da una nuova lettera di autorizzazione.

  • E’ possibile che l’accreditamento, in base al Magistro in ufficio, possa avvenire con procedure e requisiti diversi, i quali la Maschera d’Oro non è in alcun modo obbligato a condividere. E’ per questo necessario che i diplomatici, nei loro rapporti con la città, abbiano una buona conoscenza di usi, costumi, consuetudini di Narth’Alas.

Per qualsiasi domanda aggiuntiva in merito alle procedure appena segnalate, il Consiglio dei Magistri invita i diplomatici a seguire le procedure nel modo che più pare appropriato al loro avviso e inviare una missiva ufficiale alla Maschera d’Oro.

2 Likes