Missiva da Lumvalos

250px-BandieraLumvalos.png

"Oltre l'uomo impera la fede"

Al Regno di Leukaraldan e al sovrano Tòras,

con questa missiva l’intero Sinodo di Lumvalos e il popolo del Dominio di Uhle esprimono la loro ammirazione nei confronti di un popolo che, temprato dalle difficoltà di un’esistenza nomade, ha deciso di fare sfoggio delle sue migliori virtù insediandosi in uno dei luoghi più ostili di Eseldur. Confidiamo nella saggezza della casa Tòras, nella potenza e nella temperanza dei vostri uomini e delle vostre donne. Possa Uhle guidare i vostri passi.

Il Sinodo si augura che questo scambio di lettere sia seguito al più presto da un incontro ufficiale con le autorità della vostra Nazione.

Nella speranza di un futuro radioso illuminato dalla luce del Sommo,

Ellen Marok Biranmun, Venerabile Officiante di Lumvalos

"Prendete questa lettera, avvolgetela bene tra le pelli di vacca. Deve raggiungere la città di Lumvalos in uno stato quanto meno leggibile...".

Son lieto di constatare che l'eco dei nostri passi abbia superato l'imponente catena montuosa che ci divide.

Non sono però al corrente di quale tipologia di equipaggiamento fosse dotato il vostro messo. La lettera in questione è stata ritrovata corrosa dal gelo da un nostro esploratore ed in una maniera abbastanza fortunosa; conficcata, in uno dei tanti rami della grande foresta a nord.

Per casualità, grazie alla piega particolare del foglio, le uniche righe rimaste leggibili sono la prima e l’ultima con tanto di firma, permettendoci dunque di estrapolare il necessario per spedirvi questa replica.

Attendo al più presto un incontro nella vostra Lumvalos, speranzoso di poter garantire sempre più una degna sopravvivenza al mio popolo ed una proficua collaborazione con la vostra nazione.

Confidando che il vostro messo sia rientrato sano e salvo, Re Toràs

250px-BandieraLumvalos.png

"Oltre l'uomo impera la fede"

Alle autorità del Regno di Leukeraldan e al sovrano Tòras,

il precedente messaggero non era preparato al clima estremo delle vostre terre, spero questa missiva giunga in uno stato migliore. Abbiamo dotato la nuova ambasciata di pellicce di volpe dello Stàilman, di occhiali protettivi antigelo ,di guanti e scarponi in pelle di cinghiale selvatico.

Siamo lieti della vostra volontà di organizzare un incontro, attenderemo la vostra ambasciata a Lumvalos nella data da voi prestabilita.

In fede,

Ellen Marok Biranmun, Venerabile Officiante di Lumvalos

P.S. Allego la missiva precedente

250px-BandieraLumvalos.png

"Oltre l'uomo impera la fede"

Alle autorità del Regno di Leukeraldan e al sovrano Tòras,

il precedente messaggero non era preparato al clima estremo delle vostre terre, spero questa missiva giunga in uno stato migliore. Abbiamo dotato la nuova ambasciata di pellicce di volpe dello Stàilman, di occhiali protettivi antigelo ,di guanti e scarponi in pelle di cinghiale selvatico.

Siamo lieti della vostra volontà di organizzare un incontro, attenderemo la vostra ambasciata a Lumvalos nella data da voi prestabilita.

In fede,

Ellen Marok Biranmun, Venerabile Officiante di Lumvalos

P.S. Allego la missiva precedente

Incontro GdR o in game?

Entrambi, sentiamoci su ts per discutere le formalità diplomatiche, poi facciamo un breve GDR :D

Scusa il ritardo