Modifiche al Pacchetto di Alinox

Salve Forgottiani, e fra poco “Alinoxiani”!

Oggi vengo a voi con una notizia che può essere interpretata bene o male, ma sicuramente è necessario comunicarla in modo trasparente, il modo con cui lo Staff di Alinox, e Forgotten World in generale, ha deciso di annunciare queste questioni.

Il pacchetto ha subito numerose modifiche, nel corso di questi lunghi mesi che ci hanno visto occupatissimi a cercare un “polishing” appropriato per un pacchetto che aveva problemi di stabilità e di caricamento.

Infatti, uno degli obiettivi fondamentali che ha guidato questa nostra azione, sin da metà novembre, è stato cercare di sistemare il pacchetto di mod presenti sul server e il suo tempo di caricamento, considerato fin troppo lungo, avendo in mente il computer dell’utente medio. Non potevamo assolutamente chiedervi tempi di caricamento che eccedevano i 3-4 minuti, che arrivavano a 7-8 (anche 10-15) nei computer più lenti.

Cosa è cambiato?

Il modpack è stato parzialmente rivisto e corretto, avendo quei principi direttori come “stella polare”. Siamo ancora un po’ distanti in quanto a ottimizzazione delle prestazioni, ma il modpack che ne è risultato, anche grazie all’infaticabile lavoro di studio e sampling del formidabile @TioZ, è un pacchetto molto più leggero, che mantiene i suoi tratti distintivi di fantasy e alcune mod tecniche, tutto nell’intelaiatura GdR-Towny che ha sempre caratterizzato il server principale di Forgotten World.

Molti di voi in questi giorni ci hanno pressato con mille domande, cosa che ci ha fatto immensamente piacere perchè denota ancora una volta l’incredibile interesse (e hype) che nutrite, testimoniato anche dalla miriade di progetti di città che avete pubblicato!

Il nuovo pacchetto!

Il pacchetto dal lato building non è stato fondamentalmente toccato, ed è quello che già molti di voi stanno provando, e sul quale state progettando le vostre città. La lista di mod “pesanti”, inoltre, è sostanzialmente quella anticipata nei passati spoiler dell’Era, anche se ci sono cari estinti che è meglio esplicitare con chiarezza.

Railcraft

Il primo grande caro estinto (caro per qualcuno, purtroppo, poco caro per altri) è la Railcraft: la mod, purtroppo, non veniva aggiornata dagli sviluppatori (gli unici che potevano, come spiegheremo in seguito) da metà-marzo 2019 e conteneva una mole incredibile di bug ed exploit.

In aggiunta a questo già grandissimo problema, l’intelaiatura legale che ne proteggeva il codice, e quindi la nostra impossibilità di andare a riparare questi evidentissimi problemi, ci ha portato a considerare più volte la sua rimozione.

Decocraft

Anche se la sua rimozione era già stata annunciata, la Decocraft è stata rimossa per gli stessi motivi appena citati per la Railcraft. Era una mod laggosa e pesante, dal punto di vista del caricamento (la sua componente sul caricamento del pacchetto era più del 25% del tempo complessivo!)

Alcune ci salutano, altre ci danno il benvenuto!

Alla rimozione di queste mod, abbiamo risposto con l’introduzione di altre, più stabili, aggiornate e solide, che vi aiuteranno a definire meglio il vostro sistema di storage, sorting e trasporto di oggetti, con soluzioni praticamente lag-free, e che miglioreranno sensibilmente l’esperienza di gioco di tutti!

Storage Drawers

La prima mod aggiunta è stata “Storage Drawers”: molti di voi la conosceranno come una delle mod migliori per quello che riguarda lo storage di item in modo automatico. Si basa su un controller che accetta item e li distribuisce automaticamente nel drawer di competenza, senza meccanismi di sorta!

XNET

La Xnet è una mod che può sembrare molto futuristica, dal nome, ma non lo è così tanto: ci permette, però, di trasportare item, liquidi, redstone e energia con prestazioni ottimali, indipendentemente dalla grandezza del circuito.

La XNET, inoltre, accetta l’energia RF di Immersive Engineering, ed è stata una piacevole scoperta per i nostri tester, che l’hanno compresa immediatamente. Anche se può sembrare tediosa, vi assicuro che ci si prende la mano molto velocemente.

Conclusioni e ringraziamenti

Per concludere, vorremmo scusarci esplicitamente con alcuni di voi, soprattutto un progetto di città che abbiamo visto spuntare in questi giorni, e un secondo che ha visto la luce proprio in questi minuti (Progetto Infrastruttura: TransAlinox). Purtroppo la rimozione della Railcraft, anche se può sembrare antipatica, era davvero l’unica opzione fattibile al momento, per permettere a tutti voi di giocare su un server un pochino più stabile e un pochino più bug-free.

Sappiamo che alcuni di voi fremono per ottenere il pacchetto completo e accedervi tramite il launcher di FW, un metodo veloce per sapere con sicurezza tutte le mod che vi saluteranno il 22 marzo, ma vi chiediamo ancora pochi giorni!

Colgo l’occasione per ringraziarvi, personalmente e a nome di tutti gli Staffer e i meno staffer che hanno collaborato alla creazione di questo progettino, che può aver avuto qualche incidente di percorso ma che speriamo vi piacerà!

Per ogni critica, consiglio o suggerimento, vi ricordo che lo Staff è sempre a disposizione, in qualunque piattaforma FW per rispondere alle vostre domande (alle quali possiamo rispondere, c’è posto per ancora qualche spoiler forse!).

Ci vediamo su Alinox!

Pot’Er Ber’eey

12 Mi Piace

Io non ho parole…

Adoro. La storage drawer è game changer, complimenti a chi l’ha proposta vado a stringergli la mano.

P.s. addio semafori della railcraft, è stata una relazione intensa ma fuggevole

1 Mi Piace

Scusate la domanda ma io ora la corrente in game come la dovrei fare? Perché vedo praticamente solo 2 opzioni, o distese chilometriche di pistoni con farm di canne da zucchero e cocomeri (cancrata assurda che si usava scorsa era finché non arrivarono le cloche). O se sfrutto il petrolio altrettante distese chilometriche di generatori 1x1 a benzina con un diesel generator sporadico?

Peccato che la Railcraft dia così tanti problemi. L’ingegnere come cambierà?

1 Mi Piace

Ma niente professione pescatore? :frowning:

  1. Tutti i config della IE sono stati cambiati di conseguenza per rendere la generazione dell’energia una variabile di pochissima importanza nel vostro gameplay. Purtroppo, anche se toglie complessità al pacchetto in generale, è stato pensato di fare in questo modo per ridurre la pesantezza della generazione di IE, che late game si basa su un multiblocco.

La IE, però, ha anche generatori che hanno poco (le dynamo con watermill o windimill che siano) o nessun (il termo) impatto in quanto a lag e prestazioni, e stiamo cercando di testare e configurare quei valori. In queste due settimane abbiamo un intero reparto tester dedicato solo ed esclusivamente a quell’aspetto, quindi sono molto fiducioso.

  1. La Storage è stata consigliata da alcuni utenti ed è stata subito implementata con grande soddisfazione, perchè porta a eliminare la componente di smistamento “pesante” in game, introducendone una pressocchè lag-free :smile: A win-win scenario!

  2. Le professioni verranno aggiornate ovviamente, e l’ingegnere subirà una modifica per renderlo la professione late-game della IE. Non promettiamo che possa diventare davvero “concorrente” alle altre professioni, visto la potenza di alcune, ma possiamo provarci!

  3. Il pescatore, eh. E dire che dal lato building c’è già tutto, in molte parti della città. Chissà, magari abbiamo già pensato ad una espansione sulle professioni per farvi sprecare zenar e respeccare?

Ahah. No. Davvero, pickatene una. Se uscirà un’espansione pagherete. E’ bello pagare, come dice Zeb89 nel suo famoso video.

6 Mi Piace

Personalmente trovo la decisione di modificare il pacchetto in maniera così pesante a 12 giorni dall’apertura un’idea molto pericolosa.

Basare l’intera generazione di corrente su blocchi che sono “lag free” è ottima sulla carta ma penso che debba essere ben pensata contando che un thermo di base arriva a produrre 42 rf/t contro i 12k rf/t di un biodiesel, senza contare che in questo modo si rende del tutto inutile la immersive petroleum, mod molto carina che creava la necessità di pensare bene il piazzamento di strutture.

In merito alla XNET la trovo troppo avanzata tecnologicamente per il nostro setting, in più non lo so, sono fondamentalmente tubi e cavi glorificati (mica siamo su jet!).

La cosa che però più mi dispiace è la dipartita della railcraft, il pack adesso a mio avviso avrà un’estrema carenza di mezzi di trasporto, cosa da non trascurare vista la grandezza della mappa.

Detto questo mi ritirerò nella tana col resto della cumpa a valutare il da farsi, dato che il 90% di quello che volevamo fare è stato appena distrutto… #NotMyAlinox

2 Mi Piace

OT ma…anticipare l’apertura sarebbe possibile?

11 Mi Piace

Non posso negare che ci abbiamo pensato.

Non posso assolutamente negare che potrebbe essere fatto.

Non posso esimermi da usare frasi negative per non promettere, nè confermare, nè smentire niente.

Non confermare niente significa confermare qualcosa? O significa non confermare il niente, ma poter confermare qualcosa?

2 Mi Piace

Ne scendere Ne salire
Ne scendere Ne salire
#NotMyAlinox

Come Staff ci dispiace molto di questa vostra decisione, ma purtroppo, come spiegato nel topic di ieri, le ragioni che ci hanno portato a togliere la railcraft non sono del tutto soggettive, ma si basano su limiti che il nostro staff tecnico ha dovuto affrontare durante la permanenza della mod nel nostro pacchetto.

Togliere la railcraft, e alleggerire il lavoro presente e futuro dell’esiguo reparto tecnico (attualmente solo @TioZ, che non fa nemmeno parte del settore Alinox, ma ci sta dando una mano importantissima), era una priorità che è stata considerata di importanza maggiore rispetto al mantenimento della mod.

Speriamo tutti che vogliate riconsiderare la vostra decisione, ma la decisione è stata presa avendo in mente il benessere e la stabilità del server.

7 Mi Piace

Ma quindi è possibile già scaricare il pacchetto e provare in single player? Perché dal launcher appare scaricabile solo il pacchetto Mirias. Sbaglio qualcosa?

Attualmente non ancora, tra pochissimi giorni lo rilasceremo! Giusto il tempo per sistemare un altro paio di cose

2 Mi Piace

Dispiace per la railcraft :cry:, ma le motivazioni sono più che condivisibili.
La XNET è effettivamente strana da vedere sul server Towny (mi piace).

A favore di tutto tranne di XNET: anche se favorirebbe di molto il trasporto di materiali e fluidi, per i miei gusti è troppo futuristica.
Ne farei volentieri a meno pur di mantenere un po’ più di atmosfera GDR.

In verità stavamo già pensando di provare a cambiare l’aspetto grafico dei tubi della XNET in qualcosa che ricordi più pipe di ferro in stile Immersive Engineering, piuttosto che veri e propri cavi di plastica. Ovviamente, si potrebbe pensare di cambiare l’aspetto anche ai macchinari basilari della mod.

Questo aiuterebbe un po’ a farla combaciare meglio con la vostra idea di ambientazione?

Non faccio promesse, ma mi piacerebbe sentire cosa ne pensate, visto che è un lavoro non necessario, ma che avrei comunque il piacere di fare (lavoro consigliato inoltre da @TioZ)

3 Mi Piace

Per me va benissimo anche com’è ora ma potrebbe essere un buon compromesso per chi si lamenta :muscle:

dai in quanti stanno pensando che il covid-19 e’ un complotto di FW?

5 Mi Piace

Onestamente non mi interessa particolarmente della veste grafica di una mod il cui scopo è prettamente funzionale

2 Mi Piace