[Presidenza BoPiana] Consegna alla città della Via Spartàc e del Sistema Stradale Provinciale.

Coato.png

Ufficio Presidenziale della Repubblica di Fòrgon BoPville

Salve compagni e cittadini di BoPville,

sono lieto di presentare oggi (quinto Lebis del Bacal 2881 d.F.) alla città e ai cittadini di BoPville, e ai loro posteri, Via Spartàc e il rinnovato Sistema Stradale Provinciale (fresco di manutenzione straordinaria). Data l’impellenza, sempre maggiore, di comunicare e viaggiare rapidamente dalla Città Eterna da e per l’Oasi di Ejitèl, Capitale del Nivès Dirisul, secondo Partner Commerciale della Repubblica, in circa cinque anni, dopo i lavori di manutenzione nei territori meridionali dello Zèrmain Meridionale e all’antica Via dei Fondatori, duecento operai sovraintesi dalla Presidenza, direttamente, hanno portato a compimento la principale arteria stradale dell’occidente della provincia che, terminando alla Stazione Lokèvas, confluisce nel Viale dell’Acqua creato dalla città di Ejitèl e pertanto unisce, finalmente, in maniera certa e sicura, i due agglomerati, precedentemente collegati perlopiù da una serie di strade sterrate poco percorribili, sopratutto nel corso della stagione delle piogge.

Con la generale ristrutturazione delle Strade del Territorio della Repubblica è stata creata anche un’accessibile Collinetta dell’Orientamento, con tutte le informazioni riguardo la Geografia del Territorio sotto la Sovranità BoPiana e i suoi vicini. Da oggi, viaggiare nelle zone colonizzate del Territorio BoPiano non sarà più un problema.

In fede,

Spartàc Seldonovìc Àlikos Resolàn, Presidente della Repubblica di Fòrgon BoPville.

JTcRvRq.jpg

GGtnmT0.jpg

krUjJbj.jpg