(remake gdr) Il papa Kolisch Kobayashi I

GDR on

Era una fresca e soleggiata mattina della seconda settimana di Spes, nell'anno 1692, Valyria fremeva, quel giorno, era un giorno importante, ci sarebbe infatti stata l'incoronazione del nuovo papa: Kolisch Kobayashi.

La folla cominciò a riempire la piazza principale della città, all'ombra del maestoso palazzo imperiale.I buffoni di corte cercavano di intrattenere le persone, il fracasso era talmente alto che neanche la voce imponente del guerriero Raffa riusciva a sovrastare il frastuono.

Ore 12:30 Uno squillo di tromba risuona squillante nell'aria, Silver si affaccia dal balconcino imperiale, alla vista del diarca la folla si zittisce, ''E' lui! E' lui!'' si sentono pronunciare i bambini, che lo osservano con fondato timore.

'' Popolo di Valyria! Oggi siamo qui riuniti per celebrare l'incoronazione di Kolisch Kobayashi, elevato al rango di Papa''

Disse con tono solenne il diarca.

Uno scroscio di applausi si sollevò dalla folla.Al suo fianco comparve Quertuiop, il secondo diarca.

Proseguì lui.

''Oggi in bianche vesti, Kolisch riceverà la massima onoreficenza religiosa e spirituale, oltre ad avere un grande potere militare. Adesso, sotto il sole di mezzogiorno, sotto il nostro palazzo, sarà celebrata la solenne incoronazione''

Un secondo squillo di tromba. Dalle scale del palazzo, scese Kolisch Kobayashi, sulla veste bianca risaltava lo stemma di Goroloth, il creatore della terra.

Kolisch si mise accanto ai diarchi.

Un terzo squillo di tromba, un coro si alzò, i diarchi capirono che era arrivato il momento. Un messo portò loro una corona.

La corona era dorata, incisa con le gesta dei valiryani, rappresentava la fatica, il sudore, e il sangue versati per arrivare a quel punto.Kolisch si inchinò davanti ai suoi sovrani, gli sorrise, e loro ricambiarono, era un grande momento.

''Adesso,davanti a Valyria, per il potere concessomi dal mio popolo, davanti ai supernie ai quattro dei, proclamo che, il presente Kolisch Kobayashi, comandante dei sacerdoti, sia nominato,Papa delle Terre Perdute! ''

Posò infine la corona sulla testa del nuovo pontefice.

La folla scoppiò in un boato: urli, canti e applausi riempirono Valyria, fu intonato l'inno nazionale e iniziarono balli in piazza.

Questo giorno fu ricordato come il giorno dell’incoronazione.

gdr off

Quer l'ho modificato ok?

Bravo :D