[Scheda Provinciale]Skerak

stemma3.jpg

Scheda Provinciale di Skerak

Provincia. Skerak

Nazione. Repubblica Pirata di Dalagon

Città/insediamenti.

Capitale: Alis

Villaggio del Leviatano: Fort Kraken

Villaggio agricolo: Silenvilù

Capo di stato. Re dei Pirati

Forma di governo. Libera Repubblica

Organizzazione sociale.

Capitano: Eletto dal consiglio degli 8, questo dirige la repubblica pirata e ha come unico scopo quello di salvaguardare i membri dell’equipaggio. Ha come compito quello di esaminare (oltre che aiutare in ogni modo) le 4 gilde e di Skerak e aiutarle nel progresso e l’espansione.


Conte: Si occupa delle stesse mansioni del capitano, ha lo stesso potere e la stessa importanza oltre alla sua stessa influenza. Non si distingue da questo in nessun ramo, per tanto i compiti svolti da uno sono la rimanenza dell’altro, in mancanza del capitano per un periodo medio / alto può considerarsi come il prossimo condottiero non ufficiale, prima che il consiglio possa deciderne le sorti.

Lupo di Mare: [Capo-Gilda] <Farming> <Economia> <Building> La figura del lupo di mare è una delle più complesse in questo sistema di governo, poiché si occupa di mansioni abbastanza importanti e la gestione di queste non è semplice.
Settore Farming: Si parla di farmare blocchi da costruzione oltre che preziosi per finanziare la città. Oltre che il cibo per l’intera popolazione che sarà ripartito in parti uguali per ogni lavoratore.
Settore Economia: In questo settore si elabora qualsiasi cosa possa aumentare gli ingressi della città, con scambi, truffe, mercati e quant’altro possa esistere per raccogliere fondi per una continua crescita della città.
Settore Building: Ultimo ma non meno importante c’è il building che permetterà di abbellire la città in modo da prendere per la gola i nuovi giunti, ricordate che non basta essere i migliori nel PVP, ci vuole anche una città bella oltre che potente, in modo da essere completi ed ambire alla perfezione.
Uno dei possibili rapporti di questa gilda può essere questo:
<Farmer> <Economia> : Il farmer produce risorse preziose che vengono amministrate dal lato economico, ne sarà quindi discusso come utilizzarli nel migliore dei modi per aumentare la produzione cittadina.
<Farmer> <Building> : Il farmer produce risorse edili, che vengono amministrate e sfruttate dal lato edile, quindi la mano di ogni costruttore non deve mai essere vuota di risorse di questo tipo.
<Building> <Economia> : Il costruttore dopo aver completato il progetto edile lo consegna nelle mani del lato economico che gestisce la proprietà attribuendogli un valore nel caso in cui il cittadino sia indipendente dai lavori cittadini, oppure avviando un rapporto del lavoro conseguito dal cittadino ai sensi della città, per poi stilare una sorta di dare / avere che potrà garantire la persona al bene ricercato. (Esempio: cittadino X non lavora per la città, gestore economico vende la casa al diretto interessato. cittadino Y lavora per la città, gestore economico rapporta il quantitativo svolto dal cittadino Y e nel caso in cui il valore dell’abitazione supera il valore dei lavori conseguiti, il cittadino potrà prendere casa per poi saldare il debito mancante, nel caso in cui il lavoro svolto dal cittadino è superiore al valore della casa, il cittadino avrà una ricompensa che potrà essere di tipo monetaria o altro che possa eguagliare il vantaggio svolto.)

Mezzanotte: Non da meno il ruolo di mezzanotte ha come compito quello di assistere il lupo di mare in ogni sua mansione e cercare di semplificare il suo lavoro per il bene di Skerak. Potendo fare un esempio si trova nello stesso rapporto del capitano con il conte. Non ha particolari compiti, svolge ed organizza i lavori in tutti e tre i campi sopra citati, cercando di spianare la strada ai cittadini per un gioco migliore, pulito e divertente.

Carpentiere: <Building> Il carpentiere non è semplicemente un costruttore, ma viene anche considerato come progettista a differenza dei due sopra citati, che possono si essere progettisti ma non è richiesta una particolare dote (che non può sfuggire invece a questo ruolo). Deve avere un forte spirito di iniziativa e non deve aver timore di esporre le proprie idee cercando di darne una forma, sono esclusi progetti già usati o copiati spudoratamente, mentre può essere preso in considerazione il trarre spunto da un altro progetto, a patto che il risultato finale non sia una fotocopia chiaramente.

Cuoco: <Farmer> Il ruolo del cuoco potrebbe sembrare semplice ma neanche questo è da sottovalutare, verso la nuova era il cibo non sarà così comune da trovare, quindi inutile accumularne poiché dopo un tot di tempo questo andrà in putrefazione e non sarà più utilizzabile, quindi la figura del cuoco deve essere una persona seria, che possa trovare piacere e divertimento nella produzione di ogni genere di cibo che possiamo utilizzare per sfamare la popolazione. In oltre deve poter garantire la presenza e una certa assiduità se non vogliamo morire di fame

Sciacallo: <Farmer> Lo sciacallo appartiene alla seconda categoria di farmer, ovvero quella di materiali da costruzioni e risorse. Nessuno è specializzato ad una delle due, tutto questo settore si muove contemporaneamente al seconda del fabbisogno. In ordine prioritario i preziosi vengono prima poiché senza denari non si cantano messe, raggiunta una somma ideale che può garantire almeno una settimana di gioco senza problemi si passa al farming di risorse edili che dovrà essere continuo ed estremamente produttivo, una volta accumulate le risorse necessarie per i costruttori si torna alla produzione e allo sviluppo monetario della città.

Contrabbandiere: <Economia> Come prima accennato il contrabbandiere fa parte del settore economico e non fa altro che amministrare risorse e beni con l’unico scopo di trarne il massimo vantaggio. Faccio un esempio se un diamante vale uno lo scopo di questo ruolo sarà quello di farlo fruttare due. Magari può sembrare un esempio sciocco e privo di senso ma se lo si coglie dal giusto lato si può capire fin da subito cosa voglio dire. Oltre a questi piccoli articoli di mercato il contrabbandiere è uno dei pochi ruoli a cui è concesso commerciare e negoziare per il nome della città, (questo non significa che se un altro ruolo non può scambiare nulla con gli altri interni o esterni della città, ma significa che il contrabbandiere ci mette la facciata della città, non ho ancora capito come farlo intendere agli esterni ma troverò sicuramente qualcosa) questo non significa che il contrabbandiere è un santo, anzi essendo noi una repubblica con uno spirito pirata saranno più importanti le truffe che gli scambi corretti.

Principe: [Capo-Gilda] <PVP> <Farming> La figura del principe possiamo paragonarla principalmente a quella di un istruttore, con l’unico scopo prendere delle persone comuni, prive di qualsivoglia talento e trasformarle in macchine assassine, il livello iniziale potrà essere qualsiasi, il principe non dovrà mai scoraggiarsi e dovrà sempre credere nel futuro di chiunque gli stia di fronte, oro dopo ora fino a finalizzare le capacità di ogni persona portandolo ad un livello medio-elevato di combattimento.
Rispettando un programma abbastanza rigido di allenamento.
  • Lezione 1: Guida alle pozioni e al suo utilizzo, come e quando usarle per poter sfruttare a meglio tutto il potenziale di queste.

  • Lezione 2: Guida all'armamento e al settaggio delle impostazioni, come scegliere il proprio equipaggiamento in base alle proprie esigenze e alle proprie capacità, quindi capire come settare la sensibilità e il fov.
  • Lezione 3: Movimenti base, come ingaggiare, come eseguire un critico, come lockare, come evitare di essere lockati.

Dopo queste lezioni il soggetto potrà procedere con un addestramento sul campo di battaglia e dovrà essere corretto in ogni errore, cercando di affinare le sue doti, minimizzando gli errori e aumentando le occasioni di farne commettere all'avversario per poi sfruttarne a pieno per distruggerlo.

Ma non si vive di solo allenamento pvp e da qui nasce l’area farming che le stesse priorità di quella sopra, quindi non deve mai essere considerata una mansione secondaria, poiché potete anche essere incredibilmente bravi, se il vostro avversario è meno bravo di noi ma ha un equipaggiamento superiore ha molte più occasioni di voi per vincere, lo abbiamo scoperto a nostre spese nella scorsa era.

Per quanto riguarda il farming non si richiede che sia come quelli precedentemente descritti, infatti tutti i membri che appartengono a questa gilda produrranno soltanto: armi, armature e ingredienti per pozioni. Una parte sarà per i membri appartenenti a questa gilda ma una parte sarà donata alla città in cambio di favori (cito l’esempio di prima che ho fatto del contrabbandiere, con la casa e i lavori svolti, tra i lavori che una persona può svolgere abbiamo soprattutto necessità di risorse precedentemente citate in questa gilda).


lo Sfregiato: Sarebbe impossibile pretendere da una sola persona un lavoro così complicato, lo sfregiato assiste il principe in tutte le sue mansioni e come avreste ormai dovuto capire il sistema di logica è sempre quello. Avendo una classe di alunni numerosa hanno l’occasione di potersi dividere i compiti e mandare avanti anche questa gilda avanti, mantenendo il conto dei progressi di ciascun alunno e mantenendo il gruppo sempre aggiornato, volendo potranno mettere dei voti agli alunni proprio come una vera scuola, solo che saranno indicativi per capire la bravura di ciascun membro, così da poter affiancare due persone che hanno un livello più o meno equo. Oltre che la contabilità di armamenti disponibili.


Armaiolo: Alunno primario dell'accademia e farmer specializzato in armi e armature (quindi roba da enchant). Prima di iniziare vorrei specificare cosa si intende per alunno primario, essendo l'armaiolo come il polveriere un membro interno della gilda sono ritenuti membri primari poiché la gilda non è a numero chiuso, anzi è aperta anche alle altre gilde, l'unica differenza che passa tra un membro interno e uno esterno è quella che uno interno si potrà allenare per molto più tempo e di conseguenza (si spera) che sia decisamente più bravo di uno che svolge un altra mansione, in un caso dove ci sono membri interni e membri esterni all'accademia per una lezione i membri interni possono affiancare il principe e lo sfregiato per aumentare la produttività, potrebbe anche essere segno di una verifica di comprensione. Detto questo vado a specificare le mansioni di un armaiolo, che non sono nulla di allucinante è un ruolo come un altro dove ci si dedica tanto impegno, quando non ci si allena si farma, anche se abbiamo le doppie chest piene non importa un giorno tutta quella roba ci servirà e dobbiamo essere pronti, quindi non si tollera un atteggiamento menefreghista sottovalutando il nemico, ricordate ci sono modi e modi per vincere, vincere per il rotto della cuffia non è una vittoria, mentre schiacciare l'avversario è decisamente più appagante.


Polveriere: Anche questo è un alunno primario dell'accademia, se non avete letto sopra vi invito a farlo, poiché ribadire lo stesso concetto è solo uno spreco di spazio per informazioni che necessitano di importanza. Il polveriere non è da meno dell'armaiolo, nel lato pvp svolge le stesse mansioni e gli stessi allenamenti, quindi non è da considerare inferiore, ha soltanto una potenziale differenza sul farming, poiché non bastano armature e spade ben enchantate ma servono anche le pozioni. Il polveriere infatti è quasi un residente del Nether che si occuperà di portare a casa tutto l'occorrente, in grandi quantità di materiali da pozioni


Primo Ministro: [Capo-Gilda] <Farming> <PVP> <Building> Questa gilda è un sottogruppo autonomo della città, possiamo considerare questa gilda come una città interna alla città stessa, le direttive vengono prese comunque dal capitano, ma non hanno limiti ne vincoli di produzione nei riguardi della città. Vivono un sogno anarchico di libertà e i membri dello stesso accettano un tenore di vita leggermente diverso da quello pattuito con le altre tre gilde, poiché sono si sotto la giurisdizione del capitano, solo che questo interviene solo in caso in cui fosse realmente richiesto.

I membri di questa gilda non avranno vantaggi dagli altri membri, volendo precisare non è che non possono riceverne, ma gli altri membri non sono tenuti a farlo, possono comunque aiutarsi per lo spirito di gruppo.

Tra le mansioni che possiamo notare ci sono praticamente tutte, dal farming di pozioni, armamenti, risorse e cibo, dalle costruzioni al pvp e tutto ciò che rende completo un giocatore.


il Freddo: Viene eguagliato in tutti i sensi al primo ministro, con l'unica differenza che questo ruolo fa rispettare le regole e l'ordine per poter garantire una pulizia all'interno di questo piccolo gruppo. Confrontandosi con il primo ministro per diversi tipi di occasioni, dal reclutamento alle mansioni quotidiane.


Leviatano: Per leviatani si intende l'intera famiglia che va ad abitare nel sottogruppo della città, qui vige la democrazia, come negli altri gruppi, l'idea migliore viene presa in considerazione che provenga dal capo-gilda all'ultimo arrivato, non ci sono persone importanti, ne persone meno importanti, ognuno vale quel che vale senza doverlo dimostrare, né sul campo di battaglia né sotto la miniera, ognuno diventa quel che sarà in base alla maturità sviluppata più che le abilità, per tanto verranno allontanate persone con usi inopportuni e privi di educazione e/o rispetto.


Re di Quadri: [Capo-Gilda] <GDR> E' il rappresentante dell'arteria ruolistica della ciurma, un pirata gentiluomo o magari un nobile rinnegato. Egli e' un personaggio colto, forse l'unico dell'intera popolazione pirata. Il suo compito è quello di supervisionare l'intero organismo gdr della provincia tra cui: wiki, forum e contest gdr. Ciò non vuol dire che si deve occupare di TUTTO il gdr, significa che dovrà dividere i vari lavori tra i membri della propria gilda e ovviamente dare il suo contributo nella trascrizione di testi e opere.

Altro compito fondamentale del Re di Quadri è quello di rappresentare in politica estera l'istituzione, egli si occuperà della stesura delle missive e dei trattati in maniera ufficiosa. Infine dovrà preoccuparsi del mantenimento e dell'aggiornamento della pagina wiki provinciale/nazionale, dei template e della trascrizione di eventi che riguardano la provincia.


Nove di Fiori: Complementare del Re di Quadri, si occupa delle stesse mansioni del capo gilda, supportandolo nella creazione dell'universo gdr che circonderà la nostra affiatata ciurma. Egli deve supervisionare i vari gdr fatti dalle varie componenti della provincia, contribuire nel mantenimento e nella supervisione delle pagine wiki di riferimento e supportare il capo gilda nell'organizzazione dei contest.


Due di Picche: Sottoposto del "Re di Quadri", è un dotto dalle discrete/ottime doti ruolistiche. Egli aiuta i capi gilda nelle mansioni gdr che riguardano prevalentemente la stesura di documenti ufficiali quali: giudiziari, diplomatici e istituzionali. E' una specie di "notaio" poco più che analfabeta (ruolisticamente parlando), una sorta di azzeccagarbugli piratesco.


Jack di Cuori: Bardo e giovane poeta con la fama di allietare le tante osterie con i suoi soavi canti. Il "Jack di Cuori" si occupa della trascrizione di opere culturali o canti popolari, e colui che andrà a caratterizzare gli usi e i costumi del popolo di Skerak, diffondendo la sua poesia e i suoi racconti fantastici circondato da ubriaconi e prostitute.


Mozzo: Status iniziale di ogni recluta

Uomo di Terra: Status punitivo affibbiato ai pirati che in qualche modo hanno disonorato il "Codice dei Pirati".

Popolazione.

0-9

JollyX

01bugger

3Digre

7hemasterpr0

95Ryuken

A

aky004

Alebosss

Askedo

ALBYRAPPER20

AshisMariwa

B

Bitt3rLemon

blacksniper28

blameHK

C

Capriusflame

cpt_culo

D

Dark_Demonio

DieDark

diego30030

Donginos

Draniel_

Draugher

E

ELDARM

F

Faviscio

filobalza01

Fl4sh3x

G

GianKH96

Gillo94

H

Hellvolis

I

IIFaZII

iMike13

K

Kvothethorngage

L

L3ONIDAS_

Laasky

leovitt12

lil_jarhead8

LOLZHD1926

M

Markus_27

McSeed

meriadock90

michelecubico

MinatoreSupremo

mk2000ita

N

Nieddu

O

Obionekenobi95

P

pretoriano199

ProFumato

Protox3D

Push3r_

Q

quertuiop

R

RequiemSlp

Rinnalf

S

settembre2012

Signorconte

soadseryt

soalcron

SpyHunter111

StivenPink

Swifferinox

T

Teaine

The_MrCraft92

translayton

U

UnbuiltTunder4

W

WormFire

X

xgiacomaidenx

XMancio99X

XxBoomBoom59x

XxMrMattyxX

XxND77xX

Z

zMerak

La vita da pirata.

"Si dice che le leggende del mare siano il pane e l’acqua dei pirati, la loro ragione di vita, e al contempo la loro mania, la loro ossessione, la loro rovina. Sussurrate a mezza voce nell’angolo più oscuro di qualche bettola di un nuovo piano, illuminata solo da una candela consumata che getta la sua luce su un paio di bicchieri vuoti, le leggende si insinuano nella mente del pirata, se ne impadroniscono completamente, tanto che la sua vita e il suo destino rimangono intrecciati per sempre a quelle storie udite nel cuore di una notte di Bacal. "

La storia che vi racconterò oggi parla di un gruppo di mercenari, divenuti fratelli e in seguito pirati… Erano i migliori pirati di Letorian, loro erano “Il Flagello nobisiano”. Manigoldi o poco più, si erano impadroniti dei più aspri e insidiosi oceani di Zampadur e Forgondur, accaparrandosi ricchezze maestose e beffando imperi e regni di ogni terra. Temuti quanto la Staileiki, disprezzati quanto la fame ma al contempo rispettati come il primo dei condottieri. Questa è la storia di Alis, la Repubblica Pirata.

[…]

<< Corpo di mille balene, vento in poppa! Yo oh oh!>> starnazzava Mezzanotte, impugnando una bottiglia di raka, in preda al solito raptus mattutino.

Quei “Flagelli” che per anni avevano dominato i mari di un intero piano, si trovavano ora dispersi in una nuova, vastissima e ignota dimora. Raggiungere il nuovo piano fu un impresa, ma sopravvivere sarebbe stato veramente incredibile, eppure quella grande ciurma di ubriaconi, ladri, teppisti e rinnegati era entusiasta delle nuove opportunità che quei mari limpidi poteva offrirgli.

<< Per tutti i Kraken del Jandur! Terra!>> Gridò il timoniere, stropicciandosi gli occhi increduli, di fatto erano ormai 6 mesi che quei vili uomini non vedevano terraferma.Subito si levò dall’imbarcazione un sonoro <<Ahoy!>>.

In quell’istante dalla stanza del capitano uscì un uomo di mezza età dalla barba folta e bruna, indossava una veste nobiliare stracciata e sporca di fuliggine. Al collo portava lo stemma degli imperatori del Firemain.

Codice Pirata.

1) Tutti i cittadini della Repubblica Pirata di Dalagon saranno conosciuti come pirati di Skerak.

2) Nessun cittadino potrà attaccare o danneggiare in alcun modo un pirata di Skerak.

3)Qualsiasi pirata di Skerak con una nave e con una ciurma abbastanza numerosa potrà richiedere il titolo di capitano ad un membro del Consiglio.

4)Se qualcuno vuole descriversi come capitano di una nave deve prima avere il permesso, inoltre, dato che un un capitano deve avere una nave pensavo anche che fosse necessario un pagamento alla città di n. zenar

5)Il capitano di una nave ha il compito di far rispettare il Codice su di essa, dispensando le punizioni come meglio ritiene corretto.

6) Una punizione potrà essere sospesa se più di metà della ciurma si pronuncia contraria.

7) Il capitano ha pieno controllo e responsabilità di quello che succede sulla sua nave quando non è in fonda al porto di Skerak.

8) La ciurma dovrà eseguire ogni ordine del capitano, senza esitazioni. I capitani dovranno eseguire ogni ordine del Re dei Pirati, senza esitazione.

9) Se un ordine di un capitano contraddice una parte del Codice, la sua ciurma avrà il dovere di ribellarsi, eleggendo un nuovo capitano.

10) Se un torto è stato commesso tra pirati di navi diverse, saranno i due capitani a decidere insieme la punizione.

11) L’ammutinamento o l’uccisione di un altro pirata di Skerak è punibile con la morte.

12) Il furto verrà punito con l’amputazione di entrambe le mani.

13) Un pirata che scappa da una battaglia senza un ordine esplicito verrà punito con l’amputazione di entrambi i piedi.

14) Tutti i capitani voteranno in una assemblea i membri del Consiglio dei Nove.

15) I membri del Consiglio dei Nove eleggeranno in una assemblea il Re dei Pirati, essi avranno anche il potere di sostituirlo in ogni occasione.

16) Il Re dei Pirati ha il diritto e il dovere di far rispettare a chiunque il Codice.

Pagine wiki.

chiedo la cittadinanza

chiedo la cittadinanza

Non hai chiesto anche a lumvalos?

Edit.

Aggiunte pagine Wiki.