[SEDUTA XXXIII] Regolamento d'assemblea

Sono chiamati i tesserati per il voto alle seguenti proposte di legge. Sono date 48 ore per il voto, al termine del tempo stabilito verranno conteggiati i voti.

Saranno considerati validi solamente i voti degli iscritti al Partito Modernista nelle sezioni di Thorvil e Bopville.

Maggioranza fissata a 13 voti.

DDL Stardel in materia di sedute d’assemblea e commissario di assemblea.

Citazione

Parte I : Commissario di Assemblea

Art. 1 - È istituita la figura del Commissario di Assemblea del Partito Modernista. La carica è ciclica ed è eletta dal Segretario, con mandato non superiore ai 30 giorni (bo…7 ore off durata a caso). Il singolo tesserato non può occupare la figura di Commissario di Assemblea per più di una volta in due anni (7 giorni off), questo vincolo non vale per la carica di Segretario.

Art. 2 - Compito del Commissario di Assemblea è quello di moderare le discussioni, presentare disegni di legge e gestire le operazioni di voto durante le sedute d’assemblea del Partito Modernista.

Art. 3 - Qualunque iscritto al Partito Modernista nelle sezioni nazionali da almeno 4 anni (15 giorni off), avente tessera valida, può essere dichiarato Commissario di Assemblea.

Parte II: Sedute di voto d’assemblea

Art. 1 - Le sedute di Assemblea sono suddivise in Nazionali e Provinciali. Le prime riguardano le discussioni d’interesse nell’intera URMM, le seconde sono di interesse nelle singole provincie federate.

Art. 2 - È definito Relatore, l’organo che esegue le operazioni di apertura della seduta di assemblea. Gli organi autorizzati ad aprire sedute di assemblea sono: Il Segretario del Partito Modernista, il Presidente dell’URMM, il Commissario di Assemblea.

Art. 3 - All’apertura di ogni seduta, è compito del Relatore indicare il tempo massimo di seduta e i voti necessari al raggiungimento del quorum e della maggioranza.

Art. 4 - La durata di ogni singola seduta non può superare i 144 giorni (48 ore off ), in casi eccezionali il Segretario può ridurre il tempo massimo di seduta a 72 giorni (24 ore). Al raggiungimento della maggioranza, il Relatore può dichiarare conclusa la votazione.

Traduzione:

Parte I - qualunque iscritto da almeno 4 anni (15 giorni off) potrà aprire votazioni e in gdr diventa Commissario di Assemblea. Per evitare lo spam di votazioni, ogni tesserato (ad esclusione del Segretario) potrà aprire al massimo 1 votazione a settimana. Per le elezioni resta valida la legge elettorale e possono essere aperte soltanto dal Segretario.

Parte II - È fissato il tempo di voto a 48 ore, cosa che non era ancora stata fatta, ed è aggiunto il permesso di fare votazioni di durata più corta (a 24 ore) da parte del segretario. Chi apre le votazioni deve indicare il quorum (se c'è) e la maggioranza (50%+1). Al raggiungimento della maggioranza la votazione può concludersi (ma non è obbligatorio) per la questione di inattività comunque i voti avranno validità fino al termine delle 48 ore.

Lista tesserati attivi:

Thorvil

TV0A1 - Stardel

TV0A2 - i_CasinoR

TV0A4 - Konrad_Curze

TV0A6 - Piergino

TV0A7 - Solid413

TV0A8 - ippokko

TV0A9 - Maneege

TV0B1 - alexapple

TV0B2 - Fr3nky94

TV0B4 - ZootBeta1337

TV0B6 - Geko

TV0B7 - Barrnet

TV0B8 - Adegheiz

TV0B9 - Brodsko

TV0C3 - Dottor-Zed

ET0A3 - Gianpy

Forgon BoPville

FB0A1 - Pulcio

FB0A2 - aliciresolah

FB0A5 - killnap

FB0A6 - Abysmal_Knight

FB0A7 - PrimalIT

FB0A8 - Nickquin23

TV0A3 - fioz

TV0A5 - Nihonde

TV0C5 - Vezzo

Favorevole

Favorevole

Non riesci a votare il sondaggio?

Nope, sono da Tapa.

Visti i poteri da me conferitemi secondo lo Statuto del Partito Modernista all'articolo III sui Poteri della Presidenza, io, Evgeny Borisovic Brodsko sospendo questa votazione poiché il testo della normativa non è universalmente comprensibile.

Parte I : Commissario di Assemblea

Art. 1 - È istituita la figura del Commissario di Assemblea del Partito Modernista. La carica è ciclica ed è SCELTA dal Segretario, con mandato non superiore ai 30 giorni(GDR ON o OFF??). Il singolo tesserato non può occupare la figura di Commissario di Assemblea per più di una volta in due anni (7 giorni off), questo vincolo non vale per la carica di Segretario.

Art. 2 - Compito del Commissario di Assemblea è quello di moderare le discussioni, presentare disegni di legge e gestire le operazioni di voto durante le sedute d’assemblea del Partito Modernista.

Art. 3 - Qualunque iscritto al Partito Modernista nelle sezioni nazionali da almeno 4 anni(ON O OFF??), avente tessera valida, può essere dichiarato Commissario di Assemblea.

Parte II: Sedute di voto d’assemblea

Art. 1 - Le sedute di Assemblea sono suddivise in Nazionali e Provinciali. Le prime riguardano le discussioni d’interesse nell’intera URMM, le seconde sono di interesse nelle singole provincie federate.

Art. 2 - È definito Relatore, l’organo che esegue le operazioni di apertura della seduta di assemblea. Gli organi autorizzati ad aprire sedute di assemblea sono: Il Segretario del Partito Modernista, il Presidente dell’URMM, il Commissario di Assemblea.

Art. 3 - All’apertura di ogni seduta, è compito del Relatore indicare il tempo massimo di seduta e i voti necessari al raggiungimento del quorum e della maggioranza.

Art. 4 - La durata di ogni singola seduta non può superare i 144 giorni (48 ore off ), in casi eccezionali il Segretario può ridurre il tempo massimo di seduta a 72 giorni (24 ore). Al raggiungimento della maggioranza, il Relatore può dichiarare conclusa la votazione.

Scusa Stardel ma scrivere la spiegazione in Spoiler non aiuta e crea solo caos normativo.

Ritardo il tutto di ventiquattro ore fino a che non sistemiamo il tutto.

Scusa Stardel ma scrivere la spiegazione in Spoiler non aiuta e crea solo caos normativo. Ritardo il tutto di ventiquattro ore fino a che non sistemiamo il tutto.

Mi spieghi cosa c'è di incomprensibile? Edit: Ho letto adesso. A casa rispondo ma sospendere mi pare eccessivo. Sarebbe bastato chiedere chiarimenti in spoiler.

Visti i poteri da me conferitemi secondo lo Statuto del Partito Modernista all'articolo III sui Poteri della Presidenza, io, Evgeny Borisovic Brodsko sospendo questa votazione poiché il testo della normativa non è universalmente comprensibile.

Parte I : Commissario di Assemblea

Art. 1 - È istituita la figura del Commissario di Assemblea del Partito Modernista. La carica è ciclica ed è SCELTA dal Segretario, con mandato non superiore ai 30 giorni(GDR ON o OFF??). Il singolo tesserato non può occupare la figura di Commissario di Assemblea per più di una volta in due anni (7 giorni off), questo vincolo non vale per la carica di Segretario.

Art. 2 - Compito del Commissario di Assemblea è quello di moderare le discussioni, presentare disegni di legge e gestire le operazioni di voto durante le sedute d'assemblea del Partito Modernista.

Art. 3 - Qualunque iscritto al Partito Modernista nelle sezioni nazionali da almeno 4 anni(ON O OFF??), avente tessera valida, può essere dichiarato Commissario di Assemblea.

I 30 giorni sono ON e sono una durata breve totalmente a caso per giustificare il fatto che ogni persona che apre una votazione in gdr diventa il commissario di assemblea.

Per l'altra mi sembra pure ridicolo chiedere: 4 anni fa manco esisteva il Modernismo quindi è chiaramente ON.

Le tempistiche gdr off le ho sempre scritte tra parentesi.

Scusa te ma mi sembra di una pignoleria allucinante sospendere per una cosa simile una votazione, per ora totalmente approvata dagli iscritti e pure postata in sezione privata per discuterne insieme.

Va bene il paramodernismo ma con moderazione vivaiddio.

I 30 giorni sono ON e sono una durata breve totalmente a caso per giustificare il fatto che ogni persona che apre una votazione in gdr diventa il commissario di assemblea.

Per l'altra mi sembra pure ridicolo chiedere: 4 anni fa manco esisteva il Modernismo quindi è chiaramente ON.

Le tempistiche gdr off le ho sempre scritte tra parentesi.

Scusa te ma mi sembra di una pignoleria allucinante sospendere per una cosa simile una votazione, per ora totalmente approvata dagli iscritti e pure postata in sezione privata per discuterne insieme.

Va bene il paramodernismo ma con moderazione vivaiddio.

Ho sospeso per 24 Ore off gdr per darti il tempo di modificare con calma. Tranquillo, mica ho detto che sono stupidaggini cioè che hai scritto. :)

Continua ad esserci confusione nel disegno, per favore, metti il tempo GDR ON e metti sotto parentesi il GDR OFF. Non ti lamentare del Partito.

Ho sospeso per 24 Ore off gdr per darti il tempo di modificare con calma. Tranquillo, mica ho detto che sono stupidaggini cioè che hai scritto. :)

Continua ad esserci confusione nel disegno, per favore, metti il tempo GDR ON e metti sotto parentesi il GDR OFF. Non ti lamentare del Partito.

Ho già fatto. Usa gli spoiler in gdr off.

"Votazione sospesa?" disse l'iracondo Segretario Stardel "che diavolo stai dicendo?"

Makarov si ritrovò preso il bavero, a soltanto pochi centrimetri dai baffi sudati del Segretario.

“Mi…mi dispiace comp…compagno Segretario…così ha deciso il Presidente…testo non universalmente comprensibile dice…” rispose spaventato.

“E una votazione dovrebbe essere sospesa perché quell’incompetente non riesce a capire le proposte di legge? Non universalmente incomprensibile…bah” Iosif spinse via stizzito il povero Makarov e si mise a bestemmiare e a gesticolare da solo.

“Compagno…stiamo parlando del Presidente dell’URMM! Non…non può dare dell’incompetente alla guida del Modernismo!” disse timoroso l’assistente Makarov, cercando coraggiosamente di difendere il Presidente Brodsko.

“Guida del Modernismo un corno!” urlò Iosif facendo vibrare l’aria “Quello ha soltanto cavalcato un momento di debolezza di quel rammollito di mio padre per diventare Presidente!”

Il rassegnato Makarov abbassò lo sguardo, ormai senza parole.

“Vediamo di mettere a posto questa dannata legge, per Thor.” disse sbuffando Stardel, ritirandosi nel suo ufficio e sbattendo violentemente la porta.

<Compagno Presidente! Il testo è stato modificato per la terza volta!>

Urlò il giovane Pskin, attachè dell'Ufficio Presidenziale dell'Unione. Arricciandosi un baffo corvino il Presidente sorrise, prendendo dalle mani del ragazzo la nuova normativa. Annuì sollevato, posando il documento e scrivendo su di un foglio in carta intestata un paio di righe. Pskin rimase in piedi a fissarlo mentre la penna scorreva rapida sulla carta pergamena.

<I-inoltre ho sentito che il Segretario Stardel è molto adirato per questo tiro mancino, pare che vi abbia dato un brutto epiteto e..>

Brodsko alzò la mano sinistra mostrando il palmo.

<Non mi interessa cosa ne pensa il Compagno Stardel, il mio lavoro è quello di rendere comprensibile a tutti le nostre normative. Se la legge non è chiara, va modificata immediatamente.>

Rispose, brandendo il foglio appena scritto.

<Ecco tieni, portalo all'Assemblea. La votazione può ripartire.>

Concluse, salutando con un freddo sorriso il ragazzo che, come il vento, scomparve dietro la porta.

_____________________________

Io, Evgeni Borisovic Brodsko, Presidente dell'Urmm sospendo il mio blocco data la modifica della norma di legge. Secondo la nostra costituzione non mi è permesso annullare ne i voti, ne la votazione stessa ma solo sospenderla. Essa ora può giungere a conclusione.

https://www.youtube.com/watch?v=_YQR36fQ_Xc

No maledizione, dovevo ruolarla così! :asd:

Votazione conclusa (addamò).