Ufficio dell'Alto Cancelliere - Direttiva II dalla Fondazione - Proprietà Privata


CAPO I - DEL CONCETTO DI PROPRIETÀ PRIVATA

  1. A BoPville la proprietà è definita, esclusivamente, come il diritto di godere e disporre delle cose nella maniera la più assoluta, purchè non se ne faccia un uso vietato dalle leggi o regolamenti.
  2. Nessuno può essere costretto a cedere una sua proprietà, se non per causa di utilità pubblica, e mediante una giusta e preventiva indennizzazione.
  3. La proprietà di una cosa mobile, o immobile, attribuisce diritto su tutto ciò ch’essa produce, o che vi si unisce per accessione, tanto naturalmente, quanto artificialmente.

CAPO II - DEL DIRITTO DI ACCESSIONE

  1. I frutti naturali od industriali della terra, i frutti civili, le parti degli animali appartengono al proprietario per diritto di accessione.
  2. Non ispettano al proprietario i frutti prodotti dalla cosa, se non col carico di rimborsare le spese dei lavori, fatiche, e sementi dovute a terze persone.
  3. Chi ha la proprietà del suolo ha pure la proprietà di ciò che esiste tanto superiormente, che inferiormente.
  4. Il proprietario può fare sopra il suo suolo tutte le piantagioni e costruzioni che stima a proposito, salve le eccezioni stabilite di Buon Senso stabilite dal Senato.
  5. Il proprietario può fare al disotto del suolo rivendicato tutte le costruzioni e scavamenti che crederà a proposito, e trarre da questi i prodotti di cui fossero suscettibili. salve le modificazioni risultanti dalle leggi e regolamenti relativi alle miniere, ed alle leggi, e ai regolamenti di polizia.
  6. Il proprietario del suolo che ha fatto costruzioni, piantagioni ed opere con materiali altrui, deve pagarne il valore; può anche essere condannato, ove siavi luogo, alla rifusione di qualunque danno e degli interessi, ma il proprietario dei materiali non ha il diritto di riprenderli.
  7. Il diritto d’accessione quando ha per oggetto due cose mobili appartenenti a due distinti padroni, soggiace interamente ai principi dell’equità naturale e/o monetaria a discrezione delle personalità coinvolte.

Seràc Àlikos Resolàn
Primo Alto Cancelliere della Quinta BoPville per grazia della Storia

OFF: Col Livello I raggiunto a BoPville avviene la divisione delle terre claimate secondo i criteri decisi in genesi concettuale pre-apertura. La mappa delle proprietà in calce al Thread servirà da riferimento e verrà aggiornata con le espansioni future.

8 Likes
Riepilogo

Il Paramodernismo ti ha fatto bene, caro Alici, il Superno Satardel benedisce questo post apponendoci una Marca da bollo Supernica.
image

2 Likes
Lo facevo da...

…prima di passare dal Para-Modernismo, ma di certo quest’ultimo ha affinato la tecnica.